Essiccatore d'aria a temperature sotto lo zero

  Richiedi informazioni / contattami

Sub-Freezing di Ingersoll Rand offre punto di rugiada in pressione a -20 °C (-4 °F), fornisce aria estremamente secca senza sprechi di energia, vanta costi di manutenzione inferiori dell'80% rispetto agli essiccatori a tamburo

Oleodinamica & Pneumatica

Essiccatore d'aria a temperature sotto lo zero
Essiccatore d'aria a temperature sotto lo zero

Ingersoll Rand, esperto di sistemi e servizi per aria e gas compressi, presenta la sua nuova tecnologia per essiccatori: l'essiccatore d'aria Sub-Freezing: è il primo ad offrire un punto di rugiada in pressione a -20 °C (-4 °F) con una spesa energetica inferiore del 70% e un ingombro ridotto del 40% rispetto agli essiccatori ad assorbimento tradizionali. Il nuovo essiccatore è compatibile con compressori rotativi lubrificati, rotativi oil-free, centrifughi e alternativi.

Essicatore d'aria fornisce aria estremamente secca senza sprechi di energia

Il compressore d'aria Sub-Freezing permette di ottenere una qualità dell'aria di alto livello, un risultato normalmente raggiungibile solo con tamburi e tecnologie ad assorbimento dai costi più elevati. È in grado di offrire aria di alta qualità e con un punto di rugiada di -20 °C grazie ad un essiccatore frigorifero di tipo rigenerativo ad elevate prestazioni; fornisce inoltre aria estremamente secca senza sprechi di energia o spurghi d'aria compressa.

Essicatore d'aria vanta costi di manutenzione inferiori dell'80% rispetto agli essiccatori a tamburo

L'essiccatore d'aria Sub-Freezing eroga in modo costante aria in classe ISO 3 con un punto di rugiada in pressione a -20 °C (-4 °F), indipendentemente dalle variazioni in termini di richieste o temperature ambiente. L'essiccatore d'aria Sub-Freezing vanta inoltre un costo di proprietà inferiore rispetto agli essiccatori ad assorbimento rigenerativi tradizionali e costi di manutenzione inferiori dell'80% rispetto agli essiccatori a tamburo. A differenza dei modelli a tamburo e ad assorbimento, non sono necessarie sostituzioni a cadenza periodica dell'essiccante e di conseguenza, in mancanza di quest'ultimo, si elimina anche l'esigenza del filtraggio di particolato a valle.

Pubblicato il Dicembre 21, 2017 - (1622 views)
Ingersoll-Rand Italiana spa
Strada Prov.Cassanese, 108
20060 Vignate - Italy
+39-02-950561
+39-02-95360159
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Articoli correlati
Software e azionamenti per la gestione efficiente di portate e pressioni
Filtri a bassa pressione
Filtri di ritorno
Valvole a sfera per settore ferroviario
Pressostati con attacco a processo doppio
Pronti per la rivoluzione 4.0 con l’EfficiencyManager
Regolazione del combustibile CNG per veicoli medi e pesanti
Valvole a sfera e spillo per l’industria petrolchimica
Ridurre i fermi con valvole a elevata durata operativa
Iniziative di formazione a ruolo sulle tecnologie dell’automazione industriale
Valvola per applicazioni di processo
Lubrificatore industriale
Cuscinetti radiali rigidi a sfere
Valvola con due pattern DBB
Digitalizzazione dell'oleodinamica
Lubrificazione intelligente
Soluzioni controllo fluidi
Tappi pneumatici per condotte
Cuscinetti lubrificati
Valvole a Sfera
Digitalizzazione dell'oleodinamica
Pronti per la rivoluzione 4.0 con l’EfficiencyManager
Valvole a Sfera
Valvola proporzionale direzionale
Livelli per riscaldamento dell'acqua
Valvola regolatrice di flusso proporzionale
Livello per il monitoraggio di serbatoi
Valvole a sede inclinata
Lubrificanti per l'industria
Pompa a siringa
Valvole a sfera per settore ferroviario
Livelli per riscaldamento dell'acqua
Pompa a siringa
Pompa volumetrica a pistone a passaggio totale
Chiusure per valvole a saracinesca
Pompa elettrica di dosaggio
Strumenti per il fluid condition monitoring
Pompe dosatrici senza valvole Qdos 30