L’eccellenza in manutenzione al centro del XVI Convegno Nazionale

  Richiedi informazioni / contattami

La prossima edizione dell’evento, in programma il 17 maggio presso l’aeroporto di Roma Fiumicino, sarà fortemente incentrata sugli attuali processi innovativi in ambito manutentivo

L’eccellenza in manutenzione al centro del XVI Convegno Nazionale
L’eccellenza in manutenzione al centro del XVI Convegno Nazionale

Il sedicesimo convegno organizzato dall’Os­servatorio sulle Attività di Manutenzione degli Aeroporti si svolgerà il giorno 17 mag­gio presso l’aeroporto di Roma Fiumicino, ed avrà come titolo: “Manutenzione Eccel­lente - Aeroporto Efficiente”. Con questa espressione si vuole ovviamente affermare, in modo molto sintetico, quasi con uno slogan, che l’efficienza degli impianti e delle infrastrutture aeroportuali dipende in larga parte dalla qualità del servizio manutenzione.

Il salto di qualità con la Manutenzione 4.0

L’eccellenza della manutenzione è legata anche ad un processo fortemente innovativo riguar­dante le nuove tecnologie digitali applicate al mondo della manutenzione.

Se facciamo riferimento alla edizione pre­cedente del nostro convegno, la quindicesi­ma, tenutosi a Malpensa lo scorso 12 ottobre nell’ambito del SIMa 2017 (Summit Italiano per la Manutenzione) evento promosso da A.I.MAN. (Associazione Italiana per la Manutenzione), ri­leviamo che l’argomento “Manutenzione 4.0” è stato trattato in modo esauriente evidenziando gli aspetti innovativi e le potenzialità in termini di eccellenza consentite dalle nuove tecnologie digitali. Si tratta di fare un salto di qualità con lo scopo di confermare e sviluppare il ruolo stra­tegico della manutenzione nell’ambito aeropor­tuale.

Sarà possibile ad esempio effettuare interventi diagnostici e correttivi da remoto e sviluppare la manutenzione proattiva e prognostica inter­venendo sugli impianti e le infrastrutture aero­portuali solo al momento giusto, senza causare interruzioni di servizio non previste.

L’importanza di impianti e infrastrutture efficienti

Per quanto riguarda l’efficienza degli impianti e del­le infrastrutture aeroportuali, abbiamo più volte evidenziato la loro importanza per la conduzione e la gestione della complessità delle attività ae­roportuali. Se facciamo ad esempio riferimento alle piste di volo, un eventuale ammaloramen­to della pavimentazione potrebbe avere gravi conseguenze sulla sicurezza degli aeromobili in fase di rullaggio.

Rileviamo quindi come l’efficienza di questa in­frastruttura sia strettamente legata alla sicurez­za del trasporto aereo. In questa casistica, oltre le già citate pavimentazioni delle aree di mano­vra, ricadono anche gli AVL (Aiuti Visivi Lumi­nosi), impianti già descritti in una precedente edizione di questa rubrica.

Normalmente i gestori aeroportuali governano direttamente questi impianti ed infrastruttu­re legati alla sicurezza dell’aeroporto. In alcuni casi gestiscono anche quelli considerati stra­tegici perché legati all’operatività aeroportuale (smistamento bagagli, meccanizzazione merci, gruppi elettrogeni, de-icing, pontili mobili, ecc.).

La gestione degli impianti e infrastrutture non tipicamente aeroportuali (impianti elettrici di for­za motrice e illuminazione, trattamento aria, rete potabile, rete fognaria, rete antincendio, ascen­sori e scale mobili ecc.) viene normalmente ap­paltata a ditte terze.

Per meglio comprendere la complessità del “si­stema aeroporto” ed il ruolo della manutenzio­ne, facciamo riferimento ai maggiori aeroporti italiani associati al nostro Osservatorio. Possia­mo affermare che la consistenza della popola­zione giornalmente presente (passeggeri, ope­rativi, enti di stato, equipaggi, ecc ), i rilevanti consumi di energia e di rifiuti, la consistenza degli impianti e delle infrastrutture, la presen­za delle caserme di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, la presenza di una Stazione Ferroviaria di una Centrale Elettrica, di un attrezzato presidio sanitario, di Alberghi, di un numero cospicuo di Bar, Ristoranti, Negozi, Parcheggi ecc. consentono di assimilare la ge­stione di un aeroporto alla gestione di una città. Compito della manutenzione è quello di far fun­zionare al meglio questa città.

Ing. Felice Cottino, Presidente associazione “Osservatorio sulla Manutenzione degli Aeroporti”

Pubblicato il Aprile 11, 2018 - (2379 views)
Articoli correlati
SICK annuncia a SPS Italia la sua nuova veste 4.0
Connettori FPC rotativi BackLock
Filtri di ritorno
Piattaforma meccatronica per assemblaggio
Robot collaborativi
Manutenzione predittiva negli impianti di processo
Lampada da lavoro antideflagrante
La tecnologia di Vega Italia al FICO Eataly World
Valvole a sfera per settore ferroviario
Sensore per monitoraggio consumi elettrici
Pinza fulcro rialzato
Chiave dinamometrica interfacciabile
CMMS full web
Sistemi per functional safety
Software per automazione
Lubrificatore industriale
Granulo abrasivo
Soluzioni per automazione
Cuscinetti radiali rigidi a sfere
Sensori per IoT
Connettori FPC rotativi BackLock
Manutenzione predittiva negli impianti di processo
Sensore per monitoraggio consumi elettrici
Contatori di energia elettrica
Termocamere orientabili a 180 gradi
Digitalizzazione dell'oleodinamica
Pronti per la rivoluzione 4.0 con l’EfficiencyManager
Stampante per etichette e segnaletica
Misuratore di ossigeno in gas di processo umidi
Oscilloscopi embedded con risoluzione verticale a 10 bit
Piattaforma meccatronica per assemblaggio
Lampada da lavoro antideflagrante
Valvole a sfera per settore ferroviario
Termocamere orientabili a 180 gradi
Stampante per etichette e segnaletica
Condizionatore in classe di potenza 1,6 kW
Rilevatori Monogas
MEWATEX, il  panno  multiuso ed eco-friendly
Sistemi di visione con chassis in alluminio
Sensore di pressione con cella di misura