MOOG e l'IIT insieme per un nuovo progetto sulla robotica

Moog@IIT nasce con l'obiettivo di sviluppare nuove tecnologie per il movimento e il controllo

  • Febbraio 18, 2016
  • 222 views
  • MOOG e l'IIT insieme per un nuovo progetto sulla robotica
    MOOG e l'IIT insieme per un nuovo progetto sulla robotica

Moog Inc. e l'IIT, Istituto Italiano di Tecnologia annunciano di aver firmato un accordo per la creazione di un nuovo laboratorio congiunto - Moog@IIT - con l'obiettivo di sviluppare una nuova generazione di tecnologie per il movimento e il controllo di robot autonomi.

 

La collaborazione, infatti, si concentrerà nei prossimi tre anni sulla realizzazione di tecnologie necessarie a portare robot autonomi, tra cui quelli dell'IIT, fuori dal laboratorio, in contesti del mondo reale e sul mercato.

 

Moog è un'azienda multinazionale con sede negli Stati Uniti, specializzata nella progettazione, produzione e integrazione di componenti e sistemi di controllo di precisione nel campo dell'aeronautica, veicoli spaziali, macchine industriali, marittimo, motor sport, e attrezzature medicali. I sistemi di controllo ad alta prestazione e i prodotti di Moog sono utilizzati dalla maggior parte degli aerei, dei team di Formula 1 e nei robot idraulici dotati di zampe più importanti del mondo. Moog apre un nuovo settore di interesse, quello emergente dei sistemi autonomi, e vede in IIT il partner ideale grazie al know-how unico che i ricercatori hanno nel disegnare e controllare robot autonomi con zampe.

 

Il focus dell'attività di ricerca del laboratorio riguarderà elementi importanti per rendere i robot autonomi dal punto di vista energetico e adeguati ad ambienti reali, oltre che per applicazioni robotiche in altri campi. Il focus riguarderà: lo sviluppo ottimizzato di sistemi di attuazione, ovvero l'ingegneria che permette agli arti dei robot di muoversi; la realizzazione di sistemi di alimentazione compatti per permettere il loro trasporto direttamente sui robot, e l'ideazione di sistemi di controllo nuovi applicabili a soluzioni robotiche emergenti. L'efficienza energetica e l'affidabilità dei diversi elementi saranno le caratteristiche chiave che verranno ricercate nella progettazione dei nuovi robot autonomi, grazie proprio all'esperienza di Moog nel settore.

 

Mentre le tecnologie di manifattura additiva del metallo, quali titanio e alluminio, rappresenteranno un plus innovativo nella realizzazione dei nuovi sistemi di attuazione e dei componenti del robot. Una precedente collaborazione tra IIT e Moog, ha avuto come risultato promettente l'uso innovativo delle tecniche di stampa 3D per la realizzazione di componenti idrauliche, una famiglia di servo-attuatori compatti, per i robot con zampe.

La mission di IEN Italia è quella di fornire ai lettori informazioni su nuovi prodotti e servizi relativi alla progettazione industriale. Se desideri che nuovi prodotti della tua azienda vengano pubblicati su IEN Italia, invia alla nostra redazione un comunicato stampa tecnico. Per discutere opportunità editoriali o per inviare contributi editoriali, contatta la redazione.

Altri articoli Contatto