Schaeffler entra a far parte dell'Hydrogen Council

  Richiedi informazioni / contattami

Nel segno di una mobilità sempre più sostenibile, l’azienda ha aderito all’iniziativa globale di cui fanno parte 81 società

Schaeffler entra a far parte dell'Hydrogen Council
Schaeffler entra a far parte dell'Hydrogen Council

Schaeffler sta aumentando il suo coinvolgimento nella tecnologia dell'idrogeno: il fornitore nei settori automotive e industrial è ora un membro dell’Hydrogen Council, un gruppo di interesse per l'idrogeno attivo a livello mondiale con sede in Belgio. L'iniziativa comprende 81 aziende leader nei settori dell'energia, dei trasporti e dell'industria. L'obiettivo dei membri è quello di portare avanti la tecnologia dell'idrogeno in direzione dell'industrializzazione.

Stabilire le tecnologie dell'idrogeno a livello globale

"Vogliamo dare forma a una mobilità sostenibile e neutrale in termini di COper quanto riguarda l'intera catena energetica. Lo faremo sfruttando l'enorme potenziale futuro dell'idrogeno verde lungo l'intera catena del valore aggiunto", afferma Klaus Rosenfeld, CEO di Schaeffler AG. "L'adesione all'Hydrogen Council ci permetterà di avanzare ulteriormente e di stabilire tecnologie dell'idrogeno insieme a partner forti a livello globale".

Con l'obiettivo di raggiungere la massima sostenibilità e neutralità in termini di CO2, Schaeffler sta plasmando la mobilità e la relativa catena energetica come fornitore automotive e industrial. "La tecnologia dell'idrogeno offre un enorme potenziale in questo settore, sia in termini di accumulo di energia che di soluzioni di azionamento a zero emissioni", afferma Klaus Rosenfeld. "Le nostre competenze di base nella tecnologia dei materiali, nella tecnologia di formatura e nella tecnologia delle superfici consentiranno la produzione efficiente in grandi volumi di componenti chiave per la futura economia dell'idrogeno e contribuiranno in modo significativo al successo dell'azienda".

Anche la creazione e l’implementazione di partnership di ricerca e sviluppo per lo sviluppo e la sperimentazione di componenti per celle a combustibile è un importante compito strategico. Schaeffler è già entrata a far parte dell’Hydrogen Council bavarese l'anno scorso.

Componenti chiave per le celle a combustibile

Schaeffler si concentra da tempo sulla catena del valore aggiunto dei componenti chiave per le celle a combustibile. Le piastre bipolari sono prodotte mediante una precisa formatura e rivestimento nella gamma di strati sottili, che una volta impilate formano un importante componente del sistema di celle a combustibile. Le pile di celle a combustibile sono convertitori di energia, che permettono all'H2 di reagire con l'O2 per formare acqua. L'elettricità generata durante questo processo può essere usata per alimentare il motore elettrico del veicolo. Il portafoglio di Schaeffler per sistemi di celle a combustibile ottimizzati viene ampliato da ulteriori settori di competenza, come i sistemi di controllo elettronico, i cuscinetti speciali ad alte prestazioni, i moduli di gestione termica intelligente o i componenti per il ricircolo passivo dell'idrogeno.

Pubblicato il Gennaio 28, 2020 - (834 views)
Schaeffler Italia
Via Dr. Georg Schaeffler, 7
28015 Momo - Italy
+39 0321 929402
+39 0321 990502
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
È nata collaborazione tra Schaeffler e ABT e-Line per l’elettrificazione dei veicoli commerciali leggeri
Schaeffler e Audi proseguono la loro partnership in Formula E
Da luglio 2020 Dietmar Heinrich non sarà più CFO di Schaeffler AG
Schaeffler pubblica i risultati per il terzo trimestre del 2019
Schaeffler e Cina firmano accordo d’investimento per promuovere la guida autonoma
Piattaforma a zero emissioni
All’IAA 2019 Schaeffler presenterà le innovazioni nel settore della mobilità sostenibile
Sistema di rilubrificazione DuraSense
L’impegno di Schaeffler nell’elettrificazione dei veicoli commerciali
Schaeffler rende pubblici i risultati del primo trimestre
Soluzioni intelligenti personalizzate
Soluzioni intelligenti per l'industria
Soluzioni per sistemi complessi
Condition monitoring
Servizi per l'efficientamento degli impianti industriali
Soluzioni per ogni esigenza
Know-how per sistemi complessi
Grassi per cuscinetti volventi
Lubrificante ad alte prestazioni
Lubrificatore intelligente
Articoli correlati
L’Accumulator Service Centre di Comer
Tubo flessibile a barriera di gas
Le barriere A-SAFE contribuiscono alla riduzione delle emissioni nocive
Si terrà a giugno l’Automation Instrumentation Summit
Rinviata a giugno l'edizione 2020 di Mecspe
Aspiratore portatile per lavori in alta quota
Moduli di interfaccia con connessione universale
Nasce "A Steem for Steel", l’alleanza scuola-lavoro per il mondo dell’acciaio
Guide a sfera in diverse taglie
Raccordi rotanti ad alta resistenza
Soluzioni a ultrasuoni per ispezionare e lubrificare cuscinetti
Sensoristica e soluzioni per l'IoT
L'appuntamento per l'Industria 4.0
Accelerometro digitale Plug-N-Play
Valvole e raccordi
Soluzioni per industria 4.0 e IoT
Sensoristica e soluzioni per l'automazione
Teste a snodo e snodi sferici
Manutenzione preventiva e degli olii
Distribuzione di prodotti e fornitura di servizi per l'industria
E-Repair: una nuova frontiera della manutenzione predittiva
L’analisi dei dati Life Cycle Cost
Analizzatore di spettro ottico a larga banda
Adattatore IoT per unità di raffreddamento
Pinza amperometrica con ganasce ultra-sottili
Blocco per telecomandi sospesi
Encoder lineari con certificazione SIL2 - PL d
Sensori fotoelettrici a lettura diretta
Regolatori PID doppio loop
Giraviti 324
A-SAFE presenta RackEye™
E-Repair: una nuova frontiera della manutenzione predittiva
Sensore di vibrazione per macchine semplici
Dispositivo di sicurezza con tecnologia radar
Sensore di posizione per cilindri idraulici
Klüber Lubrication: le novità presentate al Cibustec 2019
Nuovi rivoluzionari lucchetti per lockout SafeKey
Maschera antipolvere monouso
Sistema di allineamento alberi
Utensili con sistema di serraggio