Soluzioni per l’urbanizzazione sostenibile

Approccio per creare infrastrutture urbane più moderne, sostenibili, efficienti, resilienti e inclusive Schneider Electric presenta “Infrastructure of the Future”

  • Soluzioni per l’urbanizzazione sostenibile
    Soluzioni per l’urbanizzazione sostenibile

"Infrastructure of the Future" è una suite di soluzioni integrate per creare infrastrutture intelligenti e sostenibili, ideata da Schneider Electric.

Un approccio olistico

Le soluzioni integrate proposte da Schneider prevedono software che consentono di agire in modo guidato dai dati, servizi che migliorano l’operatività e la continuità di business, soluzioni per la mobilità elettrica, tecnologie e programmi green per accelerare la transizione energetica. Infrastructure of the Future è un approccio olistico che punta alla crescita di economie e imprese in un futuro in cui si dovranno affrontare le sfide dell’urbanizzazione globale, nonché le cause e gli impatti del cambiamento climatico.

La necessità di infrastrutture green

“Avere infrastrutture resilienti è  fattore chiave per la produttività e lo sviluppo economico. Oggi il cambiamento climatico e la rapida urbanizzazione rendono ancora più cruciale fare investimenti ben pianificati in soluzioni più intelligenti e green: questo vale per governi, amministrazioni locali, gestori di infrastrutture pubbliche, operatori di reti energetiche, aziende di trasporti” ha commentato Frédéric Godemel, Executive Vice President for Power Systems and Services di Schneider Electric. L’aumento di eventi metereologici estremi nel mondo è una delle principali cause di problemi nelle infrastrutture energetiche, idriche e di trasporto. Questo costa alle imprese 300 miliardi di dollari all’anno. C’è di più: entro il 2050 si stima che oltre sei miliardi di persone vivranno in aree urbane e avranno bisogno di infrastrutture resilient  e a basse emissioni. Le città dovranno gestire l’adozione su larga scala di veicoli elettrici, trasporto pubblico elettrico, edifici smart che dovranno essere alimentati da a fonti energetiche rinnovabili in modo affidabile, nuove tecnologie per le microgrid. La crescita della popolazione e della richiesta di energia porterà anche a maggiori fluttuazioni nella domanda, inoltre si svilupperà una rete di “prosumer” capaci di autoprodurre energia. Questo metterà ancora di più sotto stress infrastrutture energetiche che staranno invecchiando, ma hanno bisogno di diventare più efficienti e resilienti per affrontare la transizione energetica.

Infrastrutture del futuro fondate sui dati

Pensata specificamente per le infrastrutture urbane, “Infrastucture of the Future” comprende un insieme di soluzioni software aperte e interoperabili che aiutano i gestori e proprietari delle infrastrutture a ottenere crescita e sostenibilità.

  • ETAP Train Power Simulation - eTraX™: strumenti software validati, user-friendly e flessibili per progettare, analizzare e gestire infrastrutture ferroviarie in corrente alternata e continua, fornite da ETAP (parte dell’offerta di software agnostici di Schneider Electric)
  • Cyber Security : un insieme di prodotti e soluzioni software per la protezione delle infrastrutture
  • EcoStruxure™ Power : una soluzione in tema di energia e sostenibilità per aiutare le aziende a rendere l’energia una voce di spesa controllabile, aumentare l’efficienza, raggiungere gli obiettivi di sostenibilità.
  • EcoStruxure™ Plant : una serie di soluzioni di controllo PLC che permette agli utenti di raccogliere dati, fare previsioni ed ottimizzare automaticamente l’operatività.
  • EcoStruxure™ Microgrid Advisor: una piattaforma software di gestione dell’energia lato domanda, basata in cloud, che permette agli utenti di raccogliere dati, fare previsioni, ottimizzare automaticamente l’operatività con risorse energetiche distribuite usando algoritmi predittivi.

Rossana Saullo si laurea prima in Lettere Moderne presso l’Università della Calabria di Cosenza, successivamente consegue la laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica Italiana presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2020 consegue il Master Professione Editoria Cartacea e Digitale presso l’Università Cattolica di Milano. Da settembre 2020 lavora in TIMGlobal Media.

More articles Contatto