Una manutenzione d’avanguardia a supporto dei vigili del fuoco di Parigi

  Richiedi informazioni / contattami

La più importante caserma di Francia si avvale di CARL Software per gestire le attività di logistica e manutenzione di un parco di migliaia di veicoli e attrezzature

Alla caserma di Nanterre, il ritrovo è fissato per le 7.45 con successivo appello per tutti i pompieri
Alla caserma di Nanterre, il ritrovo è fissato per le 7.45 con successivo appello per tutti i pompieri
Il Responsabile dell'Ufficio Manutenzione, Tenente Colonnello Ambroise Pemalnaick (a sin.) introduce le attività della caserma di Nanterre insieme al Responsabile Comunicazione, il Tenente Colonnello Gabriel Plus
Il Responsabile dell'Ufficio Manutenzione, Tenente Colonnello Ambroise Pemalnaick (a sin.) introduce le attività della caserma di Nanterre insieme al Responsabile Comunicazione, il Tenente Colonnello Gabriel Plus
Tutte le attrezzature e gli equipaggiamenti dei veicoli in caserma devono essere verificati minuziosamente ogni mattina
Tutte le attrezzature e gli equipaggiamenti dei veicoli in caserma devono essere verificati minuziosamente ogni mattina
Ogni possibile anomalia deve essere riportata al comandante responsabile per le verifiche di primo livello ed, eventualmente, segnalate a Voluceau per analisi più approfondite
Ogni possibile anomalia deve essere riportata al comandante responsabile per le verifiche di primo livello ed, eventualmente, segnalate a Voluceau per analisi più approfondite
Il motto della BSPP presso il polo di manutenzione di Voluceau: "Salvare o morire"
Il motto della BSPP presso il polo di manutenzione di Voluceau: "Salvare o morire"

Lo scorso mese di maggio la “Paris Fire Brigade” (nota anche come BSPP - Brigade des Sapeurs-Pompiers de Paris) ha aperto alla stampa internazionale le porte delle proprie strutture operative nei pressi di Parigi – la caserma di Nanterre e il polo di manutenzione di Voluceau – per mostrare al mondo come si sviluppano le attività di gestione di un organismo che protegge 7 milioni di abitanti in un’area che si estende per 800 km quadrati.

Manutenzione T&M ha avuto l’esclusiva opportunità di conoscere da vicino i protagonisti di questa organizzazione, che dal 2016 ha scelto di affidarsi a CARL Software per la fornitura di un CMMS in grado di gestire e ottimizzare il coordinamento tra i diversi reparti.

Un’istituzione a difesa di Parigi

Fondata nel 1811, la Paris Fire Brigade protegge la popolazione e le strutture della capitale francesce e le sue immediate vicinanze: gli Arrondissements di Hauts-de-Seine, Seine-Saint-Denis e Val-de-Marne, così come gli aeroporti di Orly e Charles de Gaulle. Costituita da 8.500 vigili del fuoco, la BSPP è la più grande in Europa e la terza più grande al mondo, dietro Tokyo e New York. Essa rappresenta insomma una vera e propria istituzione per il paese, che all’atto della sua fondazione fu riconosciuta da Napoleone come corpo militare.

L’area sottoposta alla sua “ala protettiva” include non soltanto il 12% di tutta la popolazione della Francia, ma anche attività e strutture che rappresentano circa un quarto della ricchezza del paese, con tutti i rischi che ciò comporta.

Per i 250 tecnici impiegati dalla BSPP, la manutenzione rappresenta una sfida quotidiana. Ogni giorno dell’anno devono essere operativi migliaia di veicoli e componenti di attrezzature, sistemi informatici, dispositivi di comunicazione, attrezzature biomediche, dispositivi di protezione individuale, indumenti, e tanto altro ancora.

Sono gli stessi pompieri di Nanterre a occuparsi per primi della funzionalità e manutenzione di questi items: dalle 7.45 del mattino, ora di ritrovo e cambio della guardia nel cortile della caserma, un appello precede le procedure e verifiche di tutte le attrezzature e materiali, che siano o meno stati utilizzati durante il giorno precedente. Qualsiasi anomalia deve essere segnalata direttamente al comandante responsabile, dal quale parte poi una chiamata al centro tecnico per effettuare verifiche di primo livello. Nel caso in cui il problema non venga risolto, si passa al secondo livello e il veicolo viene inviato al polo di manutenzione di Voluceau per indagini più approfondite.

La caserma di Nanterre è dotata infatti di una piccola area adibita a officina per interventi di manutenzione di routine, il che la rende unica nel suo genere. Qui vengono eseguiti circa 730 interventi di primo livello su veicoli provenienti da tutte le caserme dei 4 dipartimenti di Parigi, Hauts-de Seine, Seine-St.Denis e Val de Marne. Per un totale di circa 1300 macchine registrate e circa 7000 materiali diversi catalogati.

Il progetto SYGAL

Per una gestione delle attività di una struttura così complessa, nel 2014 la BSPP ha cominciato a sviluppare un grande progetto di standardizzazione e ottimizzazione delle attività di logistica denominato SYGAL (SYstème de Gestion et d’Aide à la Logistique), attraverso la creazione di una “squadra” dedicata. A spiegarlo è lo stesso responsabile dell’ufficio manutenzione e della logistica, nonché direttore del progetto CMMS, il Tenente-Colonnello Ambroise Permalnaick: «L’idea iniziale era quella di dotarci di un semplice sistema per la gestione dei magazzini. Poi ci siamo resi conto di aver bisogno di qualcosa di più strutturato, che ci permettesse di fornire servizi di supporto logistico ad ampio raggio, attraverso un sistema informativo flessibile e all’avanguardia». Nel 2016, dopo una meticolosa selezione, la scelta è ricaduta su CARL Software e il suo CARL Source. Oggi, la sinergia con l’azienda di Lione ha permesso alla BSPP di mirare e raggiungere una serie di obiettivi tra cui quello di disporre di un soggetto unico di riferimento per la gestione di attività differenti, ottimizzare la gestione del patrimonio e degli equipaggiamenti in particolare (manutenzione preventiva, correttiva, monitoraggio della disponibilità dei materiali), migliorare la gestione delle scorte e delle procedure di acquisto, ottenere indicatori e report che permettano di indirizzare le attività e il budget.

In fase di continuo sviluppo, il SYGAL mira a migliorare sempre più le attività dei suoi operatori: mobilità, utilizzo di robot, droni e digitalizzazione di tutte le procedure sono solo alcuni degli obiettivi che la BSPP si pone per il prossimo futuro.

Una città nella città

A 20 km a ovest di Parigi, in un’area che si estende per oltre 20 ettari di territorio immerso nel verde, è situato il polo di manutenzione di Voluceau, nel quale 200 vigili del fuoco gestiscono tutti i veicoli e gli equipaggiamenti in servizio presso la BSPP. Il centro dispone di un numero di officine specializzate, tra cui un'unità di “revamping” per attrezzature a pressione, e un centro di addestramento per conducenti di veicoli dei vigili del fuoco. Le altissime professionalità presenti in questo sito rappresentano nel complesso oltre una dozzina di specializzazioni, e garantiscono la piena funzionalità di veicoli e attrezzature assicurando la corretta operatività dei pompieri durante gli interventi.

La gestione di una vera e propria “città nella città”, insomma, ha bisogno di un CMMS che sia all’altezza. Così il Tenente Colonnello Frédérick Telmart, Office Manager del BOSI (Bureau Organisation des Systèmes d’Information) conferma la bontà della sinergia con CARL: «Tra tanti benefici apportati, CARL Source ci ha permesso di ottimizzare la gestione delle richieste d’intervento [7250 in media all’anno, ndr], del censimento del patrimonio immobiliare e della gestione delle scorte. Visti i risultati che stiamo ottenendo, e le tante attività in programma, sicuramente non faremo marcia indietro».

Nell’ottica di una crescita costante, CARL Software è inoltre recentemente entrata a far parte del Gruppo Berger-Levrault, specializzato nello sviluppo di software per il settore civile. Questo accordo consentirà alle due aziende di condividere le proprie competenze, ampliare l’offerta globale ed estendere la propria leadership a livello internazionale. Tale fusione avviene in un momento in cui CARL Software ha portato a termine l'anno migliore della sua storia, aprendosi così a prospettive di sviluppo ulteriormente ambiziose.

 

Alessandro Ariu

Pubblicato il Giugno 26, 2018 - (28 views)
Articoli correlati
Lettera aperta del Presidente A.I.MAN.
FACOM festeggia il suo centenario con una serie limitata di utensili
Aperto il primo centro di manutenzione ferroviaria digitale di Siemens Mobility
Massima efficienza per le linee di assemblaggio
Nuovo managing director in Turck Banner Italia
Ottimizzazione manutentiva grazie a connettori personalizzati
Flussometri flottanti
NTN-SNR: Contraffazione
NTN-SNR Gamma BB cuscinetti standard a sfere
NTN-SNR Gamma TRB dedicata per i Distributori
Monitoraggio temperatura/umidità
Controllo fluidi
Pinza universale a fulcro rialzato
Tappo per condotte idriche/fognarie
Rete per individuazione distributori
Evento B2B per ferramenta
Lubrificazione a base d'acqua
Trasmettitori e sonde per IoT
Flange e valvole
Sistema di lubrificazione
NTN-SNR: Offerta globale per l'agricoltura
PORTA AUTOMATICA SCORREVOLE
LeakExpert per SONAPHONE
Lubrificante per motori a metano
InfoPMS4.0
Software per il monitoraggio di macchine e sistemi
Barre da illuminazione a risparmio energetico
Sensore radar con tecnologia Bluetooth
Sistema di monitoraggio, configurazione e programmazione remota dei fluidi
Scarpe antinfortunistiche metal free
Aperto il primo centro di manutenzione ferroviaria digitale di Siemens Mobility
NTN-SNR: Contraffazione
NTN-SNR Gamma BB cuscinetti standard a sfere
NTN-SNR Gamma TRB dedicata per i Distributori
NTN-SNR Gamma Premium cuscinetti a rullini NTN
NTN-SNR: Offerta globale per l'agricoltura
LeakExpert per SONAPHONE
Termocamere fisse radiometriche
Dispositivo per la rilevazione di sostanze stupefacenti
Sensore radar per la misura continua di livello