Cos'è la "carbon footprint"

  Richiedi informazioni / contattami

L'analisi del Ministero dell'Ambiente per sensibilizzare sull'emissione di gas clima-alteranti

Cos'è la "carbon footprint"
Cos'è la "carbon footprint"

La carbon footprint è una misura che esprime in CO2 equivalente il totale delle emissioni di gas ad effetto serra associate direttamente o indirettamente ad un prodotto, un'organizzazione o un servizio.

 

In conformità al Protocollo di Kyoto, i gas ad effetto serra da includere sono: anidride carbonica (CO2), metano (CH4), protossido d'azoto (N2O), idrofluorocarburi (HFCs), esafluoruro di zolfo (SF6) e perfluorocarburi (PFCs). La tCO2e (tonnellate di CO2 equivalente) permette di esprimere l'effetto serra prodotto da questi gas in riferimento all'effetto serra prodotto dalla CO2, considerato pari a 1 (ad esempio il metano ha un potenziale serra 25 volte superiore rispetto alla CO2, e per questo una tonnellata di metano viene contabilizzata come 25 tonnellate di CO2 equivalente).

La misurazione della carbon footprint di un prodotto o di un processo richiede in particolare l'individuazione e la quantificazione dei consumi di materie prime e di energia nelle fasi selezionate del ciclo di vita dello stesso.

 

A questo proposito l'esperienza degli ultimi anni suggerisce che il label di carbon footprint è percepito dai consumatori come un indice di qualità e sostenibilità delle imprese. Le aziende, oltre a condurre l'analisi e la contabilizzazione delle emissioni di CO2, si impegnano a definire un sistema di carbon management finalizzato all'identificazione e realizzazione di quegli interventi di riduzione delle emissioni, economicamente efficienti, che utilizzano tecnologie a basso contenuto di carbonio.

 

Le misure di riduzione possono essere integrate dalle misure per la neutralizzazione delle emissioni (carbon neutrality), realizzabili attraverso attività che mirano a compensare le emissioni con misure equivalenti volte a ridurle con azioni economicamente più efficienti o più spendibili in termini di immagine (es. piantumazione di alberi, produzione di energia rinnovabile, etc.).

 

Cliccando sul bottone qui sotto è possibile scaricare il Programma italiano per la valutazione dell'impronta ambientale, a cura del Ministero dell'Ambiente.

 

 

 

Pubblicato il Aprile 9, 2015 - (468 views)
Articoli correlati
Sistema di utensili abrasivi per ampia gamma di lavorazioni
Abbonamento cuscinetti e prodotti di SKF
Stanley lancia gamma di utensileria meccanica
L’evoluzione futura delle problematiche tecniche e scientifiche della rivista
Propulsione elettrica negli asset aeroportuali
Da I-fix-It ai Restart Parties…cronache di ordinaria manutenzione
L’eccellenza siderurgica pronta alla sfida del Continuous Improvement
Perché l’Assessment è fondamentale in un progetto di “Plant Health Status”, verso la manutenzione predittiva?
Trasformazione digitale, manutenzione ed economia circolare
Manutenzione Smart per l’economia circolare
Automation & Testing 2020
Analisi vibrazioni
Sistema di gestione veicoli
Monitoraggio di temperatura e gas
Sistemi oleodinamici smart
Soluzione per condition monitoring
Manutenzione oleodinamica sostenibile
Process instrumentation
Pompe multistadio, in ghisa e a cassa divisa
Misuratore di isolamento e multimetro
Soluzione per condition monitoring
Misuratore di isolamento e multimetro
Termocamera in promozione
Soluzione Cloud Connected
Multilog per condition monitoring
Cuscinetto orientabile a rulli
Software di diagnostica
Termocamera tascabile
Adesivo con tecnologia ibrida brevettata
Sistema di monitoraggio fluidi per la lavorazione dei metalli
Soluzione per condition monitoring
Stanley lancia gamma di utensileria meccanica
Registratori della qualità dell’alimentazione trifase
Termocamera tascabile
Sistema di monitoraggio fluidi per la lavorazione dei metalli
Collari a serraggio con leva di bloccaggio
Termocamera con app integrata
Piattaforma a zero emissioni
Avvitatore pneumatico con carter in lega di magnesio
PAS13 di A-SAFE - Personale al sicuro