Modello di crescita del Gruppo Atlas Copco in Veneto

La multinazionale svedese promuove l’imprenditorialità e lo sviluppo delle competenze locali per la creazione di prodotti innovativi che contribuiscono alla sostenibilità ambientale del paese

  • uan Manuel Tejera Martinez, General Manager Atlas Copco Italia – Divisione Compressori
    uan Manuel Tejera Martinez, General Manager Atlas Copco Italia – Divisione Compressori

Il modello di crescita di Atlas Copco si basa sulla sostenibilità, facendo leva su aziende locali fortemente radicate sul territorio con due obiettivi: arricchire il portafoglio prodotti per il mercato nazionale e internazionale, e aumentare la presenza commerciale del Gruppo sul mercato veneto. Importanti i benefici economici, fra cui lo sviluppo di imprese dell’indotto e opportunità di crescita professionale per il personale.

Incremento del 5% sulle assunzioni

Il Gruppo, che già poteva contare su circa 550 dipendenti nel Veneto, ha registrato nell’ultimo anno un incremento del 5% nelle assunzioni, oltre all’inserimento di 20 risorse provenienti da DGM, l’ultima acquisita dal Gruppo Atlas Copco. DGM S.r.l. è infatti un distributore di apparecchiature di aria compressa con una forte presenza sul mercato industriale locale con un servizio di assistenza 24 ore su 24 per tutti i tipi di di tecnologie di aria compressa. “L’Italia è un paese di importanza strategica per Atlas Copco, per questo motivo investiamo in aziende locali che, con il loro know-how e le loro competenze, contribuiscono ad arricchire il nostro portafoglio prodotti e consolidare la nostra presenza nel Paese”, afferma Juan Manuel Tejera Martinez, General Manager Atlas Copco Italia – Divisione Compressori.

Potenziamento del know-how e competenze locali

Si tratta di Ceccato Aria Compressa, società fondata nel 1936 e oggi uno dei costruttori di riferimento di compressori a vite ed essiccatori a refrigerazione, e di Varisco, nata nel 1932 e specializzata nella progettazione, produzione e distribuzione di pompe di tipo professionale per l’industria e per il drenaggio, entrate a far parte del gruppo rispettivamente nel 1999 e nel 2016. Sono a Brendola (VI) e a Padova i centri di produzione, ricerca e sviluppo veneti di Atlas Copco. DGM è un’azienda commerciale con un’ottima rete di vendita, importanti relazioni di business, e un team specializzato nella consulenza e servizio di tutti i tipi di marchi di aria compressa. L’appartenenza al Gruppo Atlas Copco oltre a permettere l’ampliamento del portafoglio prodotti, ha contribuito nei casi di Ceccato Aria Compressa e Varisco, a un potenziamento delle attività di ricerca e sviluppo con arricchimento di know-how e competenze locali.

Rossana Saullo si laurea prima in Lettere Moderne presso l’Università della Calabria di Cosenza, successivamente consegue la laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica Italiana presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2020 consegue il Master Professione Editoria Cartacea e Digitale presso l’Università Cattolica di Milano. Da settembre 2020 lavora in TIMGlobal Media.

More articles Contatto