Portautensile intelligente

Strumento progettato da Schunk che permette di monitorare le lavorazioni in maniera semplice e pratica

  • Un passo importante verso la digitalizzazione nel bloccaggio degli utensili: con iTENDO2, gli utenti possono monitorare in maniera semplice i propri processi di lavorazione
    Un passo importante verso la digitalizzazione nel bloccaggio degli utensili: con iTENDO2, gli utenti possono monitorare in maniera semplice i propri processi di lavorazione
  • TANDEM KSP3	Con la nuova morsa automatica TANDEM KSP3, SCHUNK apre nuovi campi di applicazione nel campo dell’asservimento macchine utensile. È il primo prodotto del nuovo sistema modulare TANDEM3. Foto: SCHUNK
    TANDEM KSP3 Con la nuova morsa automatica TANDEM KSP3, SCHUNK apre nuovi campi di applicazione nel campo dell’asservimento macchine utensile. È il primo prodotto del nuovo sistema modulare TANDEM3. Foto: SCHUNK
  • Ottimale per gli utenti e per l'ambiente: i mandrini autocentranti ROTA THW3 e ROTA-M flex 2 + 2 sono completamente a tenuta stagna. Di conseguenza, richiedono una manutenzione meno frequente
    Ottimale per gli utenti e per l'ambiente: i mandrini autocentranti ROTA THW3 e ROTA-M flex 2 + 2 sono completamente a tenuta stagna. Di conseguenza, richiedono una manutenzione meno frequente

iTENDO² di Schunk è un portautensile sensibile che controlla direttamente il processo a livello dell’utensile, rileva instabilità impreviste e le documenta in maniera completa.

Per applicazioni nel settore dell’ingegneria aeronautica e aerospaziale

Il design di iTENDO² è più compatto, più prestante, e più versatile della versione precedente e consente all’operatore di monitorare in maniera semplice e pratica le lavorazioni. Inoltre, è lo strumento ideale per produzioni di serie oppure per applicazioni nel settore dell’ingegneria aeronautica e aerospaziale, grazie alle sue elevate prestazioni, con la massima velocità di 30.000 giri al minuto. Il sistema modulare TANDEM3 apre ulteriori possibilità per le applicazioni di serraggio. La nuova generazione di morse automatiche introduce nell’assortimento una miriade di varianti con caratteristiche tecniche aggiuntive. Il sistema modulare TANDEM3 apre ulteriori possibilità per le applicazioni di serraggio. La nuova generazione di morse automatiche sostituisce il sistema modulare TANDEM-plus e introduce nell’assortimento una miriade di varianti con caratteristiche tecniche aggiuntive per l’asservimento automatizzato della macchina utensile.

Produzione sostenibile, automatico e in rete

Durata, flessibilità e sostenibilità sono sempre gli aspetti importanti per Schunk quando si tratta di sviluppare nuovi prodotti, come i nuovi mandrini autocentranti per torni ROTA THW3 e ROTA-M flex 2 + 2. Questi modelli possono essere adattati in modo flessibile a un'ampia varietà di operazioni di bloccaggio. Inoltre, essendo completamente a tenuta stagna, portano evidenti vantaggi sia all’utilizzatore che all’ambiente, poiché beneficiano di intervalli di manutenzione più lunghi, anche in caso di utilizzi continui. La produzione non sta solo diventando più sostenibile, ma sempre più autonoma e in rete

Rossana Saullo si laurea prima in Lettere Moderne presso l’Università della Calabria di Cosenza, successivamente consegue la laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica Italiana presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2020 consegue il Master Professione Editoria Cartacea e Digitale presso l’Università Cattolica di Milano. Da settembre 2020 lavora in TIMGlobal Media.

More articles Contatto