Rilevamento di aria aspirata accidentalmente

  Richiedi informazioni / contattami

Il dispositivo 33200 di Ompi intercetta l'aria e la scarica nel serbatoio di aspirazione, dopodiché mediante un pulsante la spurga completamente

Oleodinamica & Pneumatica

Rilevamento di aria aspirata accidentalmente
Rilevamento di aria aspirata accidentalmente

Il dispositivo serie 33200 di Ompi è in grado di rilevare la presenza di aria aspirata accidentalmente dalla pompa, bloccandola quando necessario. Questo sistema è disponibile con pompa pneumatica o elettrica, ed è realizzato nelle versioni con sistema di rilevazione mediante stop pompa o anche senza.

Il dispositivo intercetta l’aria e la scarica nel serbatoio di aspirazione

L’accidentale aspirazione di aria può avvenire quando non è presente liquido nel serbatoio di alimentazione: in questo caso la pompa inizia ad aspirare e immettere aria nell’impianto, ma questa viene intercettata dal sistema e scaricata nel serbatoio di aspirazione attivando il comando di stop. In tal modo il tratto di impianto compreso fra il sistema di intercettazione e il contalitri rimane completamente privo di aria e pieno soltanto di olio.

Un pulsante genera lo spurgo completo dell’aria

A seguito del blocco della pompa e del ripristino della corretta aspirazione di olio (ad esempio per sostituzione del fusto o per riempimento del serbatoio), il sistema può essere riavviato mediante la pressione di un pulsante che genera lo spurgo completo dell’aria dall’impianto e riattiva le normali condizioni di lavoro del sistema stesso.

Pubblicato il Maggio 17, 2019 - (94 views)
Ompi Srl
Via G. Falcone 10/A
42020 BORZANO DI ALBINEA - Italy
+39-0522-347247
+39-0522-347259
Visualizza company profile
Mappa
Articoli correlati
Tecnologia UCVD (Ultra Clean Vacuum Device) per un livello di pulizia estrema
Monitoil – Online Machine Tutor
Filtri spin-on per carburanti e lubrificanti
Klüber Lubrication: le novità presentate al Cibustec 2019
Efficienza e sostenibilità d'impianto con il circuito oleodinamico
SATURNevo: l’alternativa alle pompe in leghe speciali
Filtri per i sistemi dei convertitori statici di corrente
I vantaggi di valvole ed elettrovalvole nell’eliminazione delle perdite
Manutenzione dell’olio e monitoraggio remoto su turbine eoliche
Pompe IR disponibili anche in Super Duplex
Valvole per compressori
Analisi su olio lubrificante
Valvole integrali a sfera
Sistema di lubrificazione intelligente
Valvole per il settore petrolchimico
Soluzioni oleodinamiche 4.0
Sistemi smart e connessi
Sistemi oleodinamici smart
Manutenzione oleodinamica sostenibile
Pompe multistadio, in ghisa e a cassa divisa
Filtri spin-on per carburanti e lubrificanti
SATURNevo: l’alternativa alle pompe in leghe speciali
Sistema di monitoraggio fluidi per la lavorazione dei metalli
Pompe a doppia membrana ASTRAsolid
Filtro smontabile
Pompe compatte a ingranaggi
Valvola di scarico di sicurezza pneumatica
Pompa elettrica con serbatoio ricaricabile
Pompe in linea per liquidi sino a 140°
Accumulatore a sacca
Klüber Lubrication: le novità presentate al Cibustec 2019
Sistema di monitoraggio fluidi per la lavorazione dei metalli
Filtro per circuiti oleodinamici
Pompe a cassa divisa
Centraline idrauliche modulari
Motori per industria alimentare
Grassi per cuscinetti volventi
Dosatore per sistemi di lubrificazione a linea singola
Cilindro compatto con guida lineare integrata
Grasso lubrificante per cuscinetti