Monitoraggio componenti tramite tag RFID per alte temperature

  Richiedi informazioni / contattami

I Transponder della Contrinex resistono a temperature elevate durante l'indurimento della vernice

Strumentazione & Controllo

I transponder passivi ConIdent® da 50 mm di diametro con custodia in polimeri di cristalli liquidi (LCP) sono progettati appositamente per funzionare a temperature fino a 250 °C
I transponder passivi ConIdent® da 50 mm di diametro con custodia in polimeri di cristalli liquidi (LCP) sono progettati appositamente per funzionare a temperature fino a 250 °C

Un'azienda specializzata in molle elicoidali per le sospensioni degli autoveicoli utilizza la tecnologia di identificazione a radiofrequenza (RFID) per identificare i componenti e monitorare i processi di lavorazione nelle linee di verniciatura automatizzate.

I componenti viaggiano su telai di trasporto dedicati; ogni telaio, agganciato a un trasportatore aereo è dotato di un tag RFID per alta temperatura e alta frequenza. Durante il ciclo di indurimento della vernice, le temperature possono raggiungere i 250 °C per più di 30 minuti. I transponder per alta temperatura Contrinex offrono grande affidabilità anche in questo intervallo.

Vantaggi

  • Nessuna interruzione nella produzione grazie a un'affidabile identificazione dei componenti
  • Nessun rischio di degrado del sistema, perché i tag sono resistenti alle alte temperature
  • Costi di manutenzione ridotti considerando la lunga durata di esercizio dei transponder
  • Nessun rischio di contaminazione della vernice grazie ai tag privi di silicone

Applicazione

I componenti per sospensioni automobilistiche richiedono finiture superficiali durature. Un'azienda tedesca specializzata in molle elicoidali per sospensioni utilizza un impianto di verniciatura automatizzato che svolge operazioni di sgrassatura, verniciatura a spruzzo e termo indurimento.

Le molle si spostano lungo la linea su telai di trasporto dedicati. I tag RFID, montati sui telai, identificano i singoli componenti. Nel corso dell'intero processo, i moduli di lettura/scrittura (RWM) a norma ISO/IEC 15693 interrogano i tag e aggiornano un sistema di controllo centralizzato.

Durante il processo di termo indurimento l'intero telaio di trasporto, completo di componenti e transponder, passa attraverso un forno dove le temperature raggiungono i 250 °C per più di 30 minuti. Temperature così elevate vanno oltre le capacità di molti tag RFID. In passato, per schermare i dispositivi dalle temperature elevate di determinate aree era necessario ricorrere a complessi congegni meccanici.

Il cliente richiede tag RFID che non solo resistano all'ambiente ad alta temperatura, ma offrano anche affidabilità completa e una durata di esercizio di almeno 2000 cicli di lavoro. La conformità a ISO/IEC 15693 è obbligatoria per garantire la compatibilità con gli RWM esistenti.

Soluzione

I tag RFID per alta temperatura e alta frequenza (HF) Contrinex sono ideali per questa applicazione. Questi transponder passivi ConIdent® da 50 mm di diametro con custodia in polimeri di cristalli liquidi (LCP) sono progettati appositamente per funzionare a temperature fino a 250 °C. I tag, montati direttamente sui telai di trasporto, sopportano l'esposizione ripetuta a temperature elevate e raggiungono senza difficoltà la durata di esercizio richiesta. La tecnologia ConIdent® è anche molto resistente alla contaminazione superficiale, e i tag garantiscono un funzionamento continuo e privo di errori nonostante l'inevitabile ambiente gravoso che contraddistingue un impianto di verniciatura a spruzzo. Questi tag RFID Contrinex sono anche privi di silicone, un requisito essenziale per evitare la contaminazione nei reparti di verniciatura.

I transponder Contrinex non solo sono resistenti all'ambiente, ma si adattano anche perfettamente alle variazioni di percorso del telaio di trasporto. Poiché il telaio è libero di muoversi intorno all'asse verticale, il percorso del tag può variare da un telaio all'altro, spesso di diversi millimetri. Il sistema consente questo movimento e produce risultati affidabili indipendenti dalla posizione esatta del tag.

I tag RFID Contrinex offrono un'identificazione dei componenti precisa e molto affidabile in ambienti ad alta temperatura. Il cliente apprezza la lunga durata e la robustezza che altri transponder non sono in grado di offrire, oltre all'ottimo rapporto qualità prezzo.

Pubblicato il Maggio 4, 2018 - (9 views)
Contrinex Italia s.r.l.
Viale Gandhi, 7
10051 Avigliana - Italy
+39-011 936 70 84
+39-011 936 72 88
Visualizza company profile
Mappa
Articoli correlati
Manutenzione predittiva negli impianti di processo
Sensore per monitoraggio consumi elettrici
Termocamere orientabili a 180 gradi
Rilevatore di perdite per ambienti chiusi
Misuratori a ultrasuoni per Revamping d’impianto
Monitoraggio efficiente di alimentatori e quadri di distribuzione
Analisi vibrazioni
Oscilloscopio digitale
La sicurezza informatica all’interno dei sistemi di controllo industriale
Come un’interfaccia utente Smart migliora l’efficienza delle macchine
Sensore radar per misura liquidi
Strumento per misura parametri ambientali
Manifold con sonde wireless
Trasmettitore di pressione
Sensori intelligenti con IO-Link
Strumenti di misura
Lockout Tagout
Sistema di monitoraggio macchinari
Sistema anti-sovrapressurizzazione
Termocamere a infrarossi per manutenzione avanzata
Manutenzione predittiva negli impianti di processo
Sensore per monitoraggio consumi elettrici
Termocamere orientabili a 180 gradi
Misuratore di ossigeno in gas di processo umidi
Oscilloscopi embedded con risoluzione verticale a 10 bit
Misuratore di isolamento per resistenze fino a 40 TΩ
Tastierino di taratura con funzione Bluetooth
Master IO-Link per l'automazione e il sistema informatico
Termocamera per imaging termico avanzato
Sensore di livello radar per liquidi
Termocamere orientabili a 180 gradi
Rilevatori Monogas
Sistemi di visione con chassis in alluminio
Sensore di pressione con cella di misura
Sensore magnetico per micropneumatica
Termocamera con rilevatore gas SF6
Sensori radar per la misura di livello
Oscilloscopi embedded a 2 e 4 canali
Gnutti Carlo Group sceglie Engineering e OverIT
Distributore non metallico per sistemi di lubrificazione