Monitoraggio componenti tramite tag RFID per alte temperature

  Richiedi informazioni / contattami

I Transponder della Contrinex resistono a temperature elevate durante l'indurimento della vernice

Strumentazione & Controllo

I transponder passivi ConIdent® da 50 mm di diametro con custodia in polimeri di cristalli liquidi (LCP) sono progettati appositamente per funzionare a temperature fino a 250 °C
I transponder passivi ConIdent® da 50 mm di diametro con custodia in polimeri di cristalli liquidi (LCP) sono progettati appositamente per funzionare a temperature fino a 250 °C

Un'azienda specializzata in molle elicoidali per le sospensioni degli autoveicoli utilizza la tecnologia di identificazione a radiofrequenza (RFID) per identificare i componenti e monitorare i processi di lavorazione nelle linee di verniciatura automatizzate.

I componenti viaggiano su telai di trasporto dedicati; ogni telaio, agganciato a un trasportatore aereo è dotato di un tag RFID per alta temperatura e alta frequenza. Durante il ciclo di indurimento della vernice, le temperature possono raggiungere i 250 °C per più di 30 minuti. I transponder per alta temperatura Contrinex offrono grande affidabilità anche in questo intervallo.

Vantaggi

  • Nessuna interruzione nella produzione grazie a un'affidabile identificazione dei componenti
  • Nessun rischio di degrado del sistema, perché i tag sono resistenti alle alte temperature
  • Costi di manutenzione ridotti considerando la lunga durata di esercizio dei transponder
  • Nessun rischio di contaminazione della vernice grazie ai tag privi di silicone

Applicazione

I componenti per sospensioni automobilistiche richiedono finiture superficiali durature. Un'azienda tedesca specializzata in molle elicoidali per sospensioni utilizza un impianto di verniciatura automatizzato che svolge operazioni di sgrassatura, verniciatura a spruzzo e termo indurimento.

Le molle si spostano lungo la linea su telai di trasporto dedicati. I tag RFID, montati sui telai, identificano i singoli componenti. Nel corso dell'intero processo, i moduli di lettura/scrittura (RWM) a norma ISO/IEC 15693 interrogano i tag e aggiornano un sistema di controllo centralizzato.

Durante il processo di termo indurimento l'intero telaio di trasporto, completo di componenti e transponder, passa attraverso un forno dove le temperature raggiungono i 250 °C per più di 30 minuti. Temperature così elevate vanno oltre le capacità di molti tag RFID. In passato, per schermare i dispositivi dalle temperature elevate di determinate aree era necessario ricorrere a complessi congegni meccanici.

Il cliente richiede tag RFID che non solo resistano all'ambiente ad alta temperatura, ma offrano anche affidabilità completa e una durata di esercizio di almeno 2000 cicli di lavoro. La conformità a ISO/IEC 15693 è obbligatoria per garantire la compatibilità con gli RWM esistenti.

Soluzione

I tag RFID per alta temperatura e alta frequenza (HF) Contrinex sono ideali per questa applicazione. Questi transponder passivi ConIdent® da 50 mm di diametro con custodia in polimeri di cristalli liquidi (LCP) sono progettati appositamente per funzionare a temperature fino a 250 °C. I tag, montati direttamente sui telai di trasporto, sopportano l'esposizione ripetuta a temperature elevate e raggiungono senza difficoltà la durata di esercizio richiesta. La tecnologia ConIdent® è anche molto resistente alla contaminazione superficiale, e i tag garantiscono un funzionamento continuo e privo di errori nonostante l'inevitabile ambiente gravoso che contraddistingue un impianto di verniciatura a spruzzo. Questi tag RFID Contrinex sono anche privi di silicone, un requisito essenziale per evitare la contaminazione nei reparti di verniciatura.

I transponder Contrinex non solo sono resistenti all'ambiente, ma si adattano anche perfettamente alle variazioni di percorso del telaio di trasporto. Poiché il telaio è libero di muoversi intorno all'asse verticale, il percorso del tag può variare da un telaio all'altro, spesso di diversi millimetri. Il sistema consente questo movimento e produce risultati affidabili indipendenti dalla posizione esatta del tag.

I tag RFID Contrinex offrono un'identificazione dei componenti precisa e molto affidabile in ambienti ad alta temperatura. Il cliente apprezza la lunga durata e la robustezza che altri transponder non sono in grado di offrire, oltre all'ottimo rapporto qualità prezzo.

Pubblicato il Maggio 4, 2018 - (63 views)
Contrinex Italia s.r.l.
Viale Gandhi, 7
10051 Avigliana - Italy
+39-011 936 70 84
+39-011 936 72 88
Visualizza company profile
Mappa
Articoli correlati
Monitoraggio condizioni
Eiettore multistadio leggero
Sistema di sicurezza a scambio di chiavi
Sick sarà presente a OMC 2019
SICK a MECSPE 2019
Supporto dei processi di manutenzione tramite RFID
Trasmettitori e sistemi di controllo per l’Oil & Gas
Controllo remoto e manutenzione 4.0 anche per l’Oil & Gas
Monitoraggio e acquisizione dati con tecnologia 4.0
Sensori radar ad onda guidata in impianti petrolchimici
Soluzioni per settore Oil&Gas
Misura di livello radar
Sensori ottimizzati per IoT
Sensore wireless
Riscaldatore a induzione
Strumento verifica veloce
Calendario corsi 2019
Soluzioni IoT
Soluzioni per la gestione della manutenzione
Strumento di verifica
Monitoraggio condizioni
Misura di livello radar
Riscaldatore a induzione
Tester per valvole di controllo industriali
Livellostati visivi a interasse fisso
Termocamera non raffreddata per rilevamento di gas metano
Sensore di posizionamento ottico
Analizzatore di combustione
Termocamere con interfaccia per software diagnostico
SONOCHEK: il rilevatore a ultrasuoni per l'individuazione di perdite
Monitoraggio condizioni
Sensore wireless
Riscaldatore a induzione
Tester per valvole di controllo industriali
Termocamera non raffreddata per rilevamento di gas metano
Analizzatore di combustione
SONOCHEK: il rilevatore a ultrasuoni per l'individuazione di perdite
Sensore assoluto ad alta risoluzione
Smart camera con illuminatore multicolore
Etichetta per campioni di laboratorio