Alfa Laval registra ordini per 800 milioni di euro nel primo trimestre 2014

  • Maggio 15, 2014
  • 598 views
  • Alfa Laval registra ordini per 800 milioni di euro nel primo trimestre 2014
    Alfa Laval registra ordini per 800 milioni di euro nel primo trimestre 2014

Alfa Laval - leader mondiale nel mercato dello scambio termico, separazione, centrifuga e trattamento dei fluidi -  ha registrato in questo primo trimestre nuovi ordini per un ammontare pari a 800 milioni di euro.

 

"Abbiamo realizzato un incremento del 5% sull'acquisizione di ordini rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno" ha spiegato Lars Renström, Presidente e CEO del Gruppo Alfa Laval  "mentre il calo progressivo rispetto alla fine del 2013 si spiega principalmente con la diminuzione degli ordini di grandi dimensioni. Prevediamo che nel secondo trimestre la domanda si elevi allo stesso livello riscontrato in questo primo trimestre 2014".

 

Nella divisione Process Technology l'attività di base è risultata stabile, mentre il numero di ordini di grandi dimensioni è sceso rispetto agli straordinari livelli del quarto trimestre 2013. Nel contempo, l'acquisizione di ordini per Marine & Diesel è aumentata rispetto ai già alti livelli registrati nel quarto trimestre, grazie all'apporto decisivo dei numerosi appalti conclusi con i cantieri navali lo scorso anno. Lo sviluppo della soluzione ambientale Alfa Laval PureSOx prosegue senza sosta e sono già state effettuate diverse prenotazioni da parte di clienti sia nuovi che esistenti. Le attività relative alle applicazioni navali hanno ripreso slancio, grazie a una domanda sempre più elevata di parti di ricambio e all'aumento degli interventi di manutenzione. Gli ordini acquisiti per le apparecchiature hanno evidenziato un leggero calo, dovuto in parte alla stagione invernale particolarmente rigida negli Stati Uniti, ma anche alla fase di instabilità attraversata dal mercato russo.

 

Nell'Europa centrale e orientale, sia la Russia che la Turchia vivono una situazione politicamente delicata, mentre gli altri mercati della regione sono rimasti stabili. In Asia l'acquisizione di ordini ha fatto segnare un lieve aumento, con la crescita nell'attività di base che ha controbilanciato la diminuzione degli ordini di grandi dimensioni. Anche nell'Europa occidentale l'acquisizione di ordini è in leggero aumento, mentre il calo degli ordini di grandi dimensioni ha interessato l'America settentrionale, dove l'attività di base è tuttavia risultata invariata.

 

Lo scorso 7 aprile Alfa Laval ha firmato l' accordo di acquisizione del gruppo norvegese Frank Mohn AS, azienda leader nella produzione di sistemi di pompaggio per il settore marittimo e offshore, per un corrispettivo totale di 1,6 miliardi di EUR. La chiusura dell'operazione è prevista entro il mese di maggio, dopo l'approvazione delle autorità normative.

 

 

La mission di IEN Italia è quella di fornire ai lettori informazioni su nuovi prodotti e servizi relativi alla progettazione industriale. Se desideri che nuovi prodotti della tua azienda vengano pubblicati su IEN Italia, invia alla nostra redazione un comunicato stampa tecnico. Per discutere opportunità editoriali o per inviare contributi editoriali, contatta la redazione.

Altri articoli Contatto