Ensinger designata “Premium Supplier”

  Richiedi informazioni / contattami

L’azienda inserita per la quarta volta da Continental e Schaeffler tra i loro fornitori di fiducia

La cerimonia di premiazione a Francoforte: Reimar Olderog (Head of Injection Moulding Division, il terzo da sinistra) e German Baur (Head of Sales and Project Management, al centro) hanno ritirato il premio per Ensinger
La cerimonia di premiazione a Francoforte: Reimar Olderog (Head of Injection Moulding Division, il terzo da sinistra) e German Baur (Head of Sales and Project Management, al centro) hanno ritirato il premio per Ensinger

Per la quarta volta di seguito Continental e Schaeffler, i due produttori mondiali di componenti per automotive, hanno confermato Ensinger come membro dei loro “Premium Suppliers”. Le due aziende collaborano ormai da anni nella gestione del processo di supply chain e nella selezione di questo gruppo di fornitori di fiducia ai quali affidarsi. I 32 membri di questo gruppo, compresa la Divisione Stampaggio a iniezione di Ensinger GmbH, vengono regolarmente nominati e scelti da Continental e Schaeffler ogni due anni nell’ambito di un gruppo di oltre 1.200 fornitori strategici provenienti da nove nazioni diverse.

LA DIVISIONE STAMPAGGIO A INIEZIONE ENSINGER

La Divisione Stampaggio a iniezione di Ensinger svolge la sua attività nell’impianto produttivo di Rottenburg-Ergenzingen, nei pressi di Stoccarda. La Divisione è specializzata nella produzione di sofisticati componenti di precisione e particolari assemblati in materiali plastici a elevate prestazioni quali poliimmide, PEEK, PPS, PAI, PVDF oltre che con compound personalizzati e additivati. Il principale campo applicativo è quello dell’automotive, seguito da tecnologia medicale, aerospaziale e ingegneria meccanica in genere.

IL FUTURO DELL’AUTOMAZIONE

Oltre a considerare le prestazioni dal punto di vista di qualità prodotto e di funzionalità logistica, nella selezione di Continental e Schaeffler vengono inoltre valutate la competitività globale e la capacità innovativa. Come hanno spiegato i rispettivi manager, in futuro, l’automatizzazione delle funzioni di guida, l’aumento della digitalizzazione, l’elettrificazione e il miglioramento dell’offerta di servizio, determineranno l’incremento di requisiti insiti a livello qualitativo, di gestione del rischio e di collaborazione in network. I “Premium Suppliers” saranno quindi nella posizione ideale per rispondere in modo adeguato alla mutata domanda derivante dall’intera supply-chain.

Pubblicato il Luglio 9, 2018 - (18 views)
Articoli correlati
IB rinnova CEO e logo
Sensore assoluto ad alta risoluzione
Wetmore Tool & Engineering è stata acquisita da Dormer Pramet
Fresa per spianatura di componenti sottili in alluminio
Illuminazione a LED per diverse applicazioni
MECSPE giunge alla sua XVIII edizione
Soluzione Cloud Connected per il Condition Monitoring dell'impianto
UCVD il metodo di campionamento brevettato da Mecoil
Analizzare il lubrificante in esercizio permette di conoscere lo stato di salute dell’olio e delle macchine in cui esso circola
Corsi di formazione sulle strategie di manutenzione preventiva e predittiva
Sistema allineamento laser
Distribuzione industriale
Sensori per Internet delle Cose
Sistemi e barriere di sicurezza
Manuale utensili
Fornitura, manutenzione e rigenerazione
Industrial Valve Summit 2019
A&T 2019
Capacity control
OMC 2019
Sensore assoluto ad alta risoluzione
Smart encoders MEM-Bus
Smart camera con illuminatore multicolore
Valvole proporzionali con interfaccia IO-Link
Avvitatore a impulsi da 1/2"
Robot SCARA per movimentazione veloce
Penna per guarnizioni
Lubrificanti per la manutenzione
Strumento portatile AC/DC
CMMS Smart Generation
Sensore assoluto ad alta risoluzione
Sistema allineamento laser
Smart camera con illuminatore multicolore
Nastri per marcatura pavimenti
Avvitatore a impulsi da 1/2"
Robot SCARA per movimentazione veloce
Klüber Lubrication: la storia di una collaborazione straordinaria
Avvitatori pneumatici
Prodotti per la riduzione dei rischi
Penna per guarnizioni