Il sistema di gestione di Siemens arriva a CityLife

Torri e shopping district come benchmark d'avanguardia

  • Luglio 3, 2018
  • 74 views
  • Il sistema di gestione di Siemens arriva a CityLife
    Il sistema di gestione di Siemens arriva a CityLife

CityLife è destinato a diventare uno dei nuovi simboli della città di Milano, ma non solo: è anche un benchmark d’avanguardia nella building automation, in Italia e nel mondo. Gli edifici sono stati pensati prevedendo un sistema in grado di ridurre sprechi di energia, garantendo allo stesso tempo comfort e sicurezza.

Un'unica piattaforma governa tutti gli impianti

Nelle torri già realizzate, disegnate da Arata Isozaki e Zaha Hadid, e nel centro commerciale, il sistema di gestione, il Building Management Systemy, fornito da Siemens (Desigo Control Center©) governa tutti gli impianti: termoregolazione HVAC, quelli elettrici, quello antincendio, di illuminazione e schermature solari, e di sicurezza. Nella torre Hadid, Siemens ha fornito anche la distribuzione elettrica in bassa tensione. Sono presenti oltre 200mila variabili, 26 postazioni di supervisione e oltre 2500 controllori di automazione. Per quanto riguarda i sistemi antincendio, sono stati installati più di 14mila rilevatori incendio di differenti tecnologie (ottico, multi-ottico, termico eccetera); mentre per il sistema antintrusione, sono state posizionate oltre 800 telecamere (TVCC). Infine, i rilevatori di gas sono oltre 700.

Un algoritmo regola i frangisole: così si risparmia energia

I singoli ambienti sono integrati grazie a una soluzione con cui è possibile controllare contemporaneamente temperatura, umidità, qualità dell’aria, illuminazione e sistema frangisole, la Desigo Room Automation. La regolazione del frangisole è effettuata da un algoritmo all’interno del controllore che tiene conto della posizione del sole, evitando abbagliamento diretto e sfruttando la luce naturale per massimizzare il risparmio energetico.