MaintenanceStories 2022: #EdizioneUnica

Il grande ritorno in presenza ha portato a Gardaland (VR) oltre 300 professionisti della manutenzione: un risultato che conferma i numeri del 2019 pre-pandemia

  • Ottobre 12, 2022
  • 64 views
  • MaintenanceStories 2022: #EdizioneUnica
    MaintenanceStories 2022: #EdizioneUnica
  • MaintenanceStories 2022: #EdizioneUnica
    MaintenanceStories 2022: #EdizioneUnica
  • MaintenanceStories 2022: #EdizioneUnica
    MaintenanceStories 2022: #EdizioneUnica

L’evento

MaintenanceStories HomeComing, 5 Ottobre 2022, Gardaland (VR): l’edizione numero 20 del format ideato nel 2005 è stata una vera e proprio emozione. Oltre 300 professionisti in ambito manutenzione si sono ritrovati a Gardaland proprio dove questo evento, diventato negli anni il riferimento nel settore, è nato 17 anni fa. Era l’8 Giugno del 2005 e per la prima volta in Italia la “Community” della Manutenzione aveva un suo “momento”. Oggi, 5 Ottobre 2022, la Community è tornata a riunirsi dopo due edizioni vissute solo in remoto e lo ha fatto in un modo che ha superato le aspettative.

Le Eccellenze

A Gardaland eccellenze nazionali ed internazionali hanno raccontato metodi per la gestione del processo manutentivo, l’evoluzione dei modelli organizzativi della manutenzione, l’impatto della digitalizzazione, hanno analizzato i binomi Manutenzione & Sicurezza, Manutenzione & Service e il sempre attuale Manutenzione & Infrastrutture. Il tutto è stato anticipato da un’ora dedicata alla storia di questo evento e all’ospitalità che Gardaland ha mostrato: l’Ing. Francesco Maria Cominoli ha raccontato come è nato il processo di ingegneria di Manutenzione nel più grande parco divertimenti d’Italia, mentre Ivano Bertani, parte della Direzione Tecnica di Manutenzione di Gardaland ha raccontato come quella tecnologia così tanto importante in ambito industriale si applica proprio nelle attrazioni che erano a pochi metri dai partecipanti. Successivamente, tra gli altri, sono intervenute: Cavit, RaiWay, Sacmi, Tetra Pak, Galbusera, Erg, Autostrade per l’Italia, Ferrero e Philip Morris, solo per citare alcuni dei relatori che sono saliti sul palco della 20a edizione di MaintenanceStories.

MaintenanceStories: Persone e Fatti di Manutenzione

La giornata, condotta dal Coordinatore Comunicazione & Soci A.I.MAN. Marco Marangoni, è iniziata con un video emozionale che ha fatto rivivere ai presenti in sala ciascuna delle precedenti 19 Edizioni. Ad aprire i  lavori è stato Cristian Son, Resp. Relazioni Esterne A.I.MAN. Son ha ricordato la nascita di MaintenanceStories nel 2005 e ha ringraziato tutti coloro che hanno sostenuto questo evento in tutte le edizioni: partner, sponsor, relatori, associazioni. Queste le sue parole al termine dell’evento: “MaintenanceStories è un punto di riferimento unico per chi vive e lavora nel mondo e nel mercato della manutenzione. È un contesto unico nel suo genere, capace di evolversi senza snaturarsi. MaintenanceStories è pura lobby manutentiva. È un privilegio fare parte di questo network ed è un vero orgoglio personale averlo ideato nel 2005”.

Coming Soon

Ora il focus è su “Il Mese della Manutenzione – Novembre 2022”: un format che vivrà da remoto nelle prime 3 settimane (iscrizioni gratuite per tutti su www.ilmesedellamanutenzione.it) in cui ci saranno Webinar tematici sulla Manutenzione 4.0, gli episodi del format tv “C’èManutenzioneXTe!” e i momenti proposti nel XXX Congresso Nazionale. Il 29 Novembre, in presenza e in diretta streaming, appuntamento al Museo Nicolis di Villafranca di Verona per il grande momento conclusivo del 2022 di A.I.MAN. con gli approfondimenti legati a quanto emerso durante Il Mese della Manutenzione e con la premiazione del 3° “Italian Maintenance Manager Italiano”. Un piccolo ulteriore passo verso il 2024 quando “Euromaintenance”, evento fieristico e congressuale di riferimento a livello Europeo, tornerà in Italia.

Comunicazione A.I.MAN.

marketing@aiman.com

Rossana Saullo si laurea prima in Lettere Moderne presso l’Università della Calabria di Cosenza, successivamente consegue la laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica Italiana presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2020 consegue il Master Professione Editoria Cartacea e Digitale presso l’Università Cattolica di Milano. Da settembre 2020 lavora in TIMGlobal Media.

Altri articoli Contatto