Manipolazione automatica di lastre di vetro in assoluta sicurezza

Impiegando le ventose a elevato attrito Duraflex®, i generatori di vuoto VGS5010 e i dispositivi piSAVE di Piab, Forvet SpA ha realizzato degli end of arm tool che permettono di movimentare lastre di diverse dimensioni in un sistema di lavorazione del ve

  • Manipolatore con le ventose a elevato attrito Duraflex®, i generatori di vuoto VGS5010 e i dispositivi piSAVE ON/OFF e piSAVE release di Piab
    Manipolatore con le ventose a elevato attrito Duraflex®, i generatori di vuoto VGS5010 e i dispositivi piSAVE ON/OFF e piSAVE release di Piab
  • Manipolatore con le ventose a elevato attrito Duraflex®, i generatori di vuoto VGS5010 e i dispositivi piSAVE ON/OFF e piSAVE release di Piab
    Manipolatore con le ventose a elevato attrito Duraflex®, i generatori di vuoto VGS5010 e i dispositivi piSAVE ON/OFF e piSAVE release di Piab
  • Sistema per la lavorazione del vetro COMBIFLEX di Forvet installato presso una primaria multinazionale del settore dell’edilizia
    Sistema per la lavorazione del vetro COMBIFLEX di Forvet installato presso una primaria multinazionale del settore dell’edilizia

L’impianto COMBIFLEX di Forvet combina sei macchine in una effettuando contemporaneamente le lavorazioni di molatura, fresatura, foratura, lavaggio e asciugatura del prodotto finito.

I prodotti Piab sono impiegati per il carico e lo scarico automatico delle lastre a completamento delle operazioni eseguite dal sistema. Nel telaio del caricatore delle lastre, le ventose Duraflex® prelevano il vetro in posizione verticale da un cavalletto a bordo macchina e lo depositano in posizione orizzontale sul banco di lavoro della linea. Le stesse ventose posizionate sui telai di scarico automatico prelevano il vetro in posizione orizzontale dal banco della linea e lo depositano in posizione verticale sul cavalletto a bordo macchina.

Sono movimentate lastre dello spessore compreso tra 3 e 19 mm con un peso rilevante in funzione delle dimensioni delle lastre di vetro. Il vetro viene caricato in modo completamente automatico, evitando il rischio imputabile alle operazioni manuali. Le operazioni di carico e scarico manuale di vetri di dimensioni e peso importanti, non sarebbero possibili per un solo operatore senza l’utilizzo di attrezzature specifiche che comporterebbero limitazioni e tempi di carico/scarico dilatati.

Con i prodotti Piab, Forvet è riuscita a incrementare la produttività, grazie all’assoluta affidabilità di presa delle soluzioni fornite, migliorando l’ergonomia delle macchine e permettendo al cliente finale di beneficiare di un notevole risparmio energetico.

Le ventose Duraflex® di Piab sono ideali per la movimentazione di superfici piane in quanto assicurano una grande stabilità di presa ed un’elevata forza di attrito. Sono realizzate in Duraflex® a lunga durata, un materiale brevettato, appositamente sviluppato da Piab, che abbina l’elasticità della gomma alla resistenza all’usura del poliuretano. Questo materiale è particolarmente indicato per il contatto con lastre di vetro grazie alle sue proprietà antialone.

 

I generatori VGS5010 si basano sulla tecnologia di generazione del vuoto COAX® di Piab, che riduce al minimo il consumo di energia, offrendo al contempo una presa sicura e veloce, grazie alla sua elevata portata iniziale. L’unità pompa può fornire prestazioni elevate anche con pressione di alimentazione bassa o fluttuante. Ciò è stato dimostrato in test comparativi indipendenti condotti da “Fraunhofer Institute for Machine Tools and Forming Technology IWU” di Dresda. Questi test hanno dimostrato che gli eiettori Piab richiedono una quantità d’aria compressa notevolmente inferiore per ottenere lo stesso risultato di eiettori di altri fornitori. Di conseguenza, il loro utilizzo riduce il costo di fornitura di aria compressa e quindi il costo totale di produzione.

 

I dispositivi piSAVE di Piab sono montati sui generatori VGS5010 per ridurre ulteriormente i consumi. piSAVE ON/OFF permette di risparmiare aria compressa, interrompendo l’alimentazione pneumatica del generatore quando viene raggiunto il livello di vuoto desiderato (mentre le ventose sono in presa). piSAVE release consente il rilascio rapido del materiale manipolato senza necessità di segnali di pilotaggio e senza consumo aggiuntivo di aria compressa.

Rossana Saullo si laurea prima in Lettere Moderne presso l’Università della Calabria di Cosenza, successivamente consegue la laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica Italiana presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2020 consegue il Master Professione Editoria Cartacea e Digitale presso l’Università Cattolica di Milano. Da settembre 2020 lavora in TIMGlobal Media.

More articles Contatto