Monitoraggio e diagnostica

Dal'ultima norma sulle vibrazioni meccaniche all'analisi tramite ultrasuoni

  • Marzo 25, 2016
  • 368 views
  • Monitoraggio e diagnostica
    Monitoraggio e diagnostica

Con questo appuntamento di Manutenzione & Normazione concludiamo il nostro lungo viaggio alla scoperta delle normazione. Nel dettaglio, di seguito vedremo le ultime tre norme in oggetto. La prima di esse fa riferimento alla quinta parte del capitolo sulle vibrazioni meccaniche, aperto nel numero precedente, mentre la seconda e la terza trattano più nello specifico degli aspetti legati a monitoraggio e diagnostica, e in particolare all'uso degli ultrasuoni. Si ringrazia per la collaborazione "La manutenzione nell'industria, infrastrutture e trasporti" edito da FrancoAngeli.

UNI ISO 7919-5:2005 Valutazione delle vibrazioni di macchine mediante misurazione su alberi rotanti, parte 5

Gruppi in centrali idroelettriche di generazione e pompaggio: la norma fornisce delle linee guida per applicare i criteri di valutazione per alberi vibranti in condizioni di funzionamento normali, misurata in corrispondenza o vicino alle macchine o ai gruppi in centrali idroelettriche di generazione e pompaggio.

 

 

UNI ISO 17359:2011 + EC1 -2012 Monitoraggio e diagnostica dello stato delle macchine, linee guida generali

La norma fornisce una guida per la determinazione dello stato e la diagnostica delle macchine. Si tratta di un documento correlato a un gruppo di norme specifiche relative al monitoraggio e alla diagnostica in quanto individua le norme generali da prendere a riferimento in un programma di monitoraggio articolato dello stato di qualsiasi tipo di macchina. La norma introduce il concetto dell'importanza di concentrare le attività di monitoraggio sulle cause di guasto e descrive l'approccio generale alla definizione dei valori di allarme portando avanti criteri di diagnosi e di prognosi. La norma è applicabile a tutti i tipi di macchina. Nelle appendici sono forniti molti elementi pratici per l'esecuzione, dell'attività di monitoraggio e diagnostica specificata macchina per macchina.

 

UNI ISO 29821-1:2011

Monitoraggio e diagnostica dello stato delle macchine

Ultrasuoni, Parte 1, linee guida generali

 

La norma fornisce una guida per il monitoraggio dello stato e la diagnostica delle macchine usando soltanto le misurazioni degli ultrasuoni trasmessi sia attraverso l'aria sia per via strutturale (A&SB ultrasound). Tali misurazioni possono essere usate per l'individuazione di funzionamenti anormali o anomalie della macchina. Le anomalie che sono rilevate sono rappresentate da eventi acustici ad alta frequenza causati da un moto turbolento, fenomeni di ionizzazione e sfregamento che sono provocati, a loro volta, da un funzionamento scorretto del macchinario, perdite, lubrificazione inadeguata, usura di componenti o scariche elettriche. La comprensione del fenomeno, incluso il processo di propagazione degli ultrasuoni attraverso l'atmosfera e le strutture, costituiscono un prerequisito alla realizzazione di un programma di misurazioni adeguato.

 

 

Francesco Cangialosi

Alessandro Ariu

La mission di IEN Italia è quella di fornire ai lettori informazioni su nuovi prodotti e servizi relativi alla progettazione industriale. Se desideri che nuovi prodotti della tua azienda vengano pubblicati su IEN Italia, invia alla nostra redazione un comunicato stampa tecnico. Per discutere opportunità editoriali o per inviare contributi editoriali, contatta la redazione.

Altri articoli Contatto