MOOG e Politecnico di Torino collaborano nel progetto ISWEC

  Richiedi informazioni / contattami

Una collaborazione d’eccellenza che attesta le grandi potenzialità derivanti dall’applicazione della tecnologia elettroidrostatica oil-embedded sviluppata da Moog

MOOG e Politecnico di Torino collaborano nel progetto ISWEC
MOOG e Politecnico di Torino collaborano nel progetto ISWEC
MOOG e Politecnico di Torino collaborano nel progetto ISWEC
MOOG e Politecnico di Torino collaborano nel progetto ISWEC
MOOG e Politecnico di Torino collaborano nel progetto ISWEC
MOOG e Politecnico di Torino collaborano nel progetto ISWEC

L’innovativo progetto ISWEC (Inertial Sea Wave Energy Converter) ha come protagonista l’Unità Motore-Pompa Elettro-Idrostatica (EPU) di Moog, per la conversione energetica del moto ondoso sviluppato da Wave for Energy, spin-off del Politecnico di Torino. Attraverso questa collaborazione d’eccellenza vengono attestate, direttamente sul campo, le grandi potenzialità che derivano dall’applicazione della tecnologia elettroidrostatica oil-embedded sviluppata da Moog, in sistemi che gestiscono forze elevate con grande efficienza e affidabilità.

Un approccio di “innovazione collaborativa” tra MOOG e PoliTO

La sfida nasce dall’ambiziosa idea del Politecnico di Torino di mettere a punto una tecnologia in grado di produrre energia rinnovabile, mediante la conversione del moto delle onde del Mar Mediterraneo, con l’obiettivo di renderla disponibile per gli impianti off-shore o di immetterla nella rete elettrica delle comunità costiere. È stata quindi scelta la trasmissione elettroidrostatica oil-embedded di Moog per lo sviluppo di un sistema Power Take Off (PTO), in grado di convertire il moto irregolare di un albero in energia elettrica stabilizzata, con la massima efficienza e affidabilità, poiché l’estrazione di energia da un sistema di questo tipo ha bisogno di grandi forze e basse velocità.

Tecnologia elettroidrostatica oil-embedded di Moog

La tecnologia elettroidrostatica oil-embedded di Moog permette di gestire potenze irregolari con l’utilizzo di un minor numero di componenti, assicurando una trasmissione di energia più efficiente, affidabile e con rendimenti di gran lunga più performanti rispetto a quella elettromeccanica. Moog fornisce una soluzione composta da un EPU da 80 CC in ingresso e da un EPU da 19 CC in uscita, e in mezzo un ponte raddrizzatore di valvole passive. La trasmissione elettroidrostatica ha lo scopo di gestire le potenze che derivano dall’idroscopio interno al sistema per la generazione dell’energia ondosa. Per ottimizzare il processo bisogna raddrizzare il moto bidirezionale con un sistema di accumulazione che si occupi sia di gestire i picchi di potenza, sia di estrarne una più pulita e gestibile verso il generatore a valle.

Pubblicato il Novembre 24, 2020 - (184 views)
Moog Italiana srl
Via G. Pastore, 4
21046 MALNATE - Italy
+39-0332 421 111
+39-0332 429 233
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Software per le unità di controllo per test
Moog e Agrati Group realizzano un banco prove dinamico evoluto
Moog partecipa a SPS Norimberga 2019
Moog Italiana a SPS Italia
Attuatori compatti elettro-idrostatici
Valvole proporzionali
Sistema di sicurezza per turbine eoliche
Unità motore-pompa elettro-idrostatica
Unità motore-pompa elettro-idrostatica
Sistema elettromeccanico per sedili per auto
Articoli correlati
Traccia le risorse in modo efficiente con etichette RFID
Un impulso costante a digitalizzazione e Manutenzione 4.0
Valvola di sicurezza sezionale
Frenafiletti conformi ai regolamenti REACH e CLP
Reflettometro Time Domain
Multimetri digitali da banco
Servoazionamento per la manutenzione predittiva
Pistola di soffiaggio a impatto
Pannelli con browser web aperto
Soluzioni di protezione antiurto in magazzino
Un supporto integrato per logistica e trasporti
Specialista in logistica e trasporti
Prolunghe con trasmissione a catena
Trasmettitori di pressione digitali
Nastri di tenute igieniche per farmaceutico e medicale
Troubleshooting delle reti industriali
Servizi per la manutenzione preventiva e predittiva
Apparecchiature di misura e controllo industriali
Strategie per la manutenzione preventiva
Monitoraggio permanente delle vibrazioni
Soluzione ECHO® WIRELESS per il monitoraggio delle vibrazioni
Sistemi Datapaq Food Tracker per misurare e registrare le temperature dei prodotti alimentari
Soluzione per il monitoraggio della temperatura con termocamera fissa ThermoView TV40
Telemetria avanzata e iperammortamento Industry 4.0
Sistemi di Profilazione Datapaq®: Furnace Temperature Systems
Soluzioni per ottenere misurazioni accurate della temperatura a infrarossi
Termocamere Fluke: robustezza, affidabilità e innovazione
Termocamere Fluke TiS55+ e TiS75+
Protezioni antiurto in polimero per strutture, colonne e pareti
Reflettometro per l'individuazione dei guasti in tutti i tipi di cavi
Soluzione ECHO® WIRELESS per il monitoraggio delle vibrazioni
Sistemi Datapaq Food Tracker per misurare e registrare le temperature dei prodotti alimentari
Soluzione per il monitoraggio della temperatura con termocamera fissa ThermoView TV40
Telemetria avanzata e iperammortamento Industry 4.0
Sistemi di Profilazione Datapaq®: Furnace Temperature Systems
Soluzioni per ottenere misurazioni accurate della temperatura a infrarossi
Termocamere Fluke: robustezza, affidabilità e innovazione
Termocamere Fluke TiS55+ e TiS75+
Protezioni antiurto in polimero per strutture, colonne e pareti
LOCTITE 55 il filo sigillaraccordi certificato