MOOG e Politecnico di Torino collaborano nel progetto ISWEC

  Richiedi informazioni / contattami

Una collaborazione d’eccellenza che attesta le grandi potenzialità derivanti dall’applicazione della tecnologia elettroidrostatica oil-embedded sviluppata da Moog

MOOG e Politecnico di Torino collaborano nel progetto ISWEC
MOOG e Politecnico di Torino collaborano nel progetto ISWEC
MOOG e Politecnico di Torino collaborano nel progetto ISWEC
MOOG e Politecnico di Torino collaborano nel progetto ISWEC
MOOG e Politecnico di Torino collaborano nel progetto ISWEC
MOOG e Politecnico di Torino collaborano nel progetto ISWEC

L’innovativo progetto ISWEC (Inertial Sea Wave Energy Converter) ha come protagonista l’Unità Motore-Pompa Elettro-Idrostatica (EPU) di Moog, per la conversione energetica del moto ondoso sviluppato da Wave for Energy, spin-off del Politecnico di Torino. Attraverso questa collaborazione d’eccellenza vengono attestate, direttamente sul campo, le grandi potenzialità che derivano dall’applicazione della tecnologia elettroidrostatica oil-embedded sviluppata da Moog, in sistemi che gestiscono forze elevate con grande efficienza e affidabilità.

Un approccio di “innovazione collaborativa” tra MOOG e PoliTO

La sfida nasce dall’ambiziosa idea del Politecnico di Torino di mettere a punto una tecnologia in grado di produrre energia rinnovabile, mediante la conversione del moto delle onde del Mar Mediterraneo, con l’obiettivo di renderla disponibile per gli impianti off-shore o di immetterla nella rete elettrica delle comunità costiere. È stata quindi scelta la trasmissione elettroidrostatica oil-embedded di Moog per lo sviluppo di un sistema Power Take Off (PTO), in grado di convertire il moto irregolare di un albero in energia elettrica stabilizzata, con la massima efficienza e affidabilità, poiché l’estrazione di energia da un sistema di questo tipo ha bisogno di grandi forze e basse velocità.

Tecnologia elettroidrostatica oil-embedded di Moog

La tecnologia elettroidrostatica oil-embedded di Moog permette di gestire potenze irregolari con l’utilizzo di un minor numero di componenti, assicurando una trasmissione di energia più efficiente, affidabile e con rendimenti di gran lunga più performanti rispetto a quella elettromeccanica. Moog fornisce una soluzione composta da un EPU da 80 CC in ingresso e da un EPU da 19 CC in uscita, e in mezzo un ponte raddrizzatore di valvole passive. La trasmissione elettroidrostatica ha lo scopo di gestire le potenze che derivano dall’idroscopio interno al sistema per la generazione dell’energia ondosa. Per ottimizzare il processo bisogna raddrizzare il moto bidirezionale con un sistema di accumulazione che si occupi sia di gestire i picchi di potenza, sia di estrarne una più pulita e gestibile verso il generatore a valle.

Pubblicato il Novembre 24, 2020 - (179 views)
Moog Italiana srl
Via G. Pastore, 4
21046 MALNATE - Italy
+39-0332 421 111
+39-0332 429 233
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Moog e Agrati Group realizzano un banco prove dinamico evoluto
Moog partecipa a SPS Norimberga 2019
Moog Italiana a SPS Italia
Attuatori compatti elettro-idrostatici
Valvole proporzionali
Sistema di sicurezza per turbine eoliche
Unità motore-pompa elettro-idrostatica
Unità motore-pompa elettro-idrostatica
Sistema elettromeccanico per sedili per auto
Articoli correlati
Il CIIE torna ufficialmente a Shangai dal 5 al 10 novembre 2021
Valvole dei cilindri e attuatori per compressori alternativi
Manutenzione… attenti a smaltire quel ricambio!
Il Consulente Tecnico di Parte
La manutenzione sulle infrastrutture di volo aeroportuali
Il cuore degli Asset di un’impresa
Manutenzione è … progettazione e gestione
Il ruolo dell’After Sales Manager nel trasporto
Organizzazione e futuro
Ha senso parlare di manutenzione delle infrastrutture?
Prolunghe con trasmissione a catena
Trasmettitori di pressione digitali
Nastri di tenute igieniche per farmaceutico e medicale
Troubleshooting delle reti industriali
Servizi per la manutenzione preventiva e predittiva
Apparecchiature di misura e controllo industriali
Strategie per la manutenzione preventiva
Monitoraggio permanente delle vibrazioni
Analisi degli olii lubrificanti
Un partner per la gestione degli asset
Valvole dei cilindri e attuatori per compressori alternativi
Kit di montaggio per installatori elettrici
Chiavi dinamometriche a serraggio controllato
Termocamera compatta touchscreen
Supporti orientabili e cuscinetti-inserti
Cuscinetti a due corone di rulli
Supporti in due metà in ghisa duttile
Cuscinetti orientabili a rullini “Made in Japan”
Lettore a camera per codici in miniatura
Inserti in metallo duro per tornitura dell'acciaio
Sensori magnetostrittivi IO-Link
Materiale a strappo stampabile
Supporti orientabili e cuscinetti-inserti
Cuscinetti a due corone di rulli
Supporti in due metà in ghisa duttile
Moduli lineari versatili nelle configurazioni
Cuscinetti orientabili a rullini “Made in Japan”
Lettore a camera per codici in miniatura
Pompa monovite regolabile in modo automatico
Software di ispezione ottica automatica e laser confocale