Schneider Electric riconosciuta “Best Global Sustainable Supply Chain Organization”

  Richiedi informazioni / contattami

Il risultato conferma il valore degli sforzi con cui Schneider Electric è riuscita a ridurre le emissioni di CO₂ di oltre 100.000 tonnellate negli ultimi tre anni

Schneider Electric riconosciuta “Best Global Sustainable Supply Chain Organization”
Schneider Electric riconosciuta “Best Global Sustainable Supply Chain Organization”

In occasione dell’apertura del Global Sustainable Supply Chain Summit 2021 (GSSC Summit), tenutosi tra l’8 e il 10 giugno scorsi, Schneider Electric è stata insignita del prestigioso riconoscimento che evidenzia la posizione avanzata di Schneider rispetto alle aziende sue pari, per la sostenibilità della sua attività operativa e per l’equità delle sue supply chain.

Emissioni di CO₂ ridotte di oltre 100.000 tonnellate

Schneider è stata selezionata come vincitrice da una lista di finalisti composta da importanti aziende internazionali, e ha ottenuto i punteggi più elevati su oltre 100 indicatori tra cui l’utilizzo di energia, la salute occupazionale, la diversity, le pari opportunità. L’azienda è riuscita a ridurre le emissioni di anidride carbonica ascrivibili alle sue catene di fornitura di oltre 100.000 tonnellate negli ultimi tre anni. Alla fine del 2020, l’80% delle attività operative di Schneider erano alimentate da fonti rinnovabili, un risultato reso possibile dalle tecnologie sviluppate da Schneider stessa e dall’utilizzo di contratti d’acquisto di energia rinnovabile (PPA – Power Purchase Agreements).

Obiettivo net-zero carbon entro il 2025

Mettendo la sostenibilità al centro della propria attuale strategia per la supply chain, con il programma STRIVE (2021 -2023) Schneider prevede di rendere 70 impianti e centri di distribuzione net-zero carbon entro il 2025 e di ottenere progressivamente ulteriori efficienze rispetto a energia ed emissioni in tutti i suoi oltre 300 siti produttivi e logistici. Schneider ha fissato il proprio costo per l’anidride carbonica a 130 euro per tonnellata per aiutare a prendere le decisioni giuste con investimenti per la supply chain che abbiano un impatto significativo sulla riduzione della CO2. Una serie di obiettivi del programma STRIVE coinvolge la rete di circa 15.000 fornitori di Schneider Electric, a cui si chiede di migliorare continuamente le proprie pratiche di responsabilità sociale e ambientale e la sicurezza. I fornitori supporteranno anche l’aumento dell’uso di materiali sostenibili nei prodotti Schneider e il passaggio progressivo all’uso di packaging ottenuto esclusivamente da cartone riciclato.

Limitare l’aumento della temperatura media globale entro il 2050

Sempre su questi temi, Schneider Electric ha lanciato di recente Zero Carbon Project, un’iniziativa che mira a ridurre l’impronta al carbonio della sua supply chain. L’azienda collaborerà con i 1.000 fornitori più importanti – che rappresentano il 70% delle emissioni di anidride carbonica di Schneider – per dimezzare le emissioni prodotte dalla loro attività operativa entro il 2025.  L’iniziativa fa parte degli obiettivi di sostenibilità 2021-2025 di Schneider Electric ed è un’azione concreta per contribuire a limitare l’aumento della temperatura media globale a 1,5 °C o meno entro il 2050, come previsto dagli Accordi di Parigi.

Pubblicato il Settembre 10, 2021 - (103 views)
SCHNEIDER ELECTRIC spa
Circonvallazione Est 1
24040 Stezzano - Italy
+39-035-4151111
+39-035-4152458
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
EcoStruxure Asset Advisor
Dall’interconnessione all’applicazione per la Smart Factory
Soluzione per l’interconnessione di macchine e impianti per lo Smart Manufacturing
Schneider Electric si conferma nella lista Carbon Clean 200
La manutenzione degli asset come parte integrante delle strategie di business aziendali
Schneider vicina al target di sostenibilità per il triennio 2018-2020
Schneider Electric si unisce al Cybersecurity Tech Accord
Interruttori per quadri elettrici di bassa tensione
Pulsanti, selettori e lampade spia
Trasduttori di pressione per apparecchiature mobili
Articoli correlati
L'offerta di permuta sui tester per cavi Fluke consente ai clienti di essere pronti per la tecnologia PoE
Acquistando una termocamera Fluke i clienti riceveranno un obiettivo in omaggio
Fluke rinnova l'offerta "Acquista uno strumento Fluke e ricevine un altro in omaggio" per l'autunno
Rilevatore di affaticamento per operatori di carrello
Banco da lavoro a doppia altezza
Igrometro con immagine termica
App per smartphone e tablet
Analizzatore di rete multifunzione
Tester combinato per cavi e reti
Micropulsanti con diverse forze di azionamento
Un supporto integrato per logistica e trasporti
Specialista in logistica e trasporti
Prolunghe con trasmissione a catena
Trasmettitori di pressione digitali
Nastri di tenute igieniche per farmaceutico e medicale
Troubleshooting delle reti industriali
Servizi per la manutenzione preventiva e predittiva
Apparecchiature di misura e controllo industriali
Strategie per la manutenzione preventiva
Monitoraggio permanente delle vibrazioni
Ethernet industriale a lungo raggio
Nastri retrattili e cartelli in formato A4
Sensori a infrarossi intelligenti
Soluzione ECHO® wireless per il monitoraggio delle vibrazioni
Unità mobile per flussaggio piping
Protezioni antiurto per stazioni di ricarica
Misuratore di umidità HUMY
Viscosimetro MIVI per controlli e regolazioni di viscosità in continuo
Misuratori di portata pitot multipli SDF
Misuratori di portata termici
Banco da lavoro a doppia altezza
Ethernet industriale a lungo raggio
Soluzione ECHO® wireless per il monitoraggio delle vibrazioni
Soluzione di storage per gli utensili
Viscosimetro MIVI per controlli e regolazioni di viscosità in continuo
Misuratori di portata termici
Misuratore di umidità solido ad infrarossi
Misuratori di portata ad ultrasuoni Clamp-On
Soluzione ECHO® WIRELESS per il monitoraggio delle vibrazioni
Sistemi Datapaq Food Tracker per misurare e registrare le temperature dei prodotti alimentari