Sistemi di azionamento per le applicazioni di un mulino

L'implementazione delle soluzioni Nord Drivesystems per i processi di panificazione Arnreiter Mulhe

  • Novembre 17, 2015
  • 392 views
  • Sistemi di azionamento per le applicazioni di un mulino
    Sistemi di azionamento per le applicazioni di un mulino

Sono lontani i giorni nei quali i mulini dipendevano da un forte flusso d'acqua o dal vento costante per muovere le loro macine. Nei mulini odierni, molte operazioni sono eseguite da azionamenti elettrici, che assicurano prestazioni efficienti e affidabili.

Una sfida particolare sta nel fatto che la macinazione crea necessariamente atmosfere polverose, che richiedono configurazioni di azionamento sicure e a prova di esplosione. Il produttore Nord Drivesystems ha decenni di esperienza nel settore e, basandosi su una gamma completa di componenti di azionamento meccanici, elettrici ed elettronici, può fornire rapidamente i sistemi più adatti per tutte le varie applicazioni di un mulino, per esempio i ventilatori e gli elevatori a tazze.

Arnreiter Mühle, che ha sede a Wallern in Austria, processa grano, malto e semi oleosi soprattutto per il settore della panificazione e alimentare. Il mulino, di proprietà della famiglia, ha una storia di quasi 200 anni.

Dall'inizio del 20° secolo, è stato continuamente ammodernato ed espanso.

Nel 2009 è avvenuto l'ammodernamento più esaustivo, quando è stato costruito un mulino ad alta capacità con tecnologia di macinazione avanzata e impianti di raffinazione separati. Il nuovo edificio ospita un'ampia gamma di processi, che sono gestiti attraverso un elevato grado di automazione. La forma e le caratteristiche del macinato sono modificate tramite cottura a vapore, fioccatura, frantumazione, macinazione, estrusione, tostatura, raffreddamento, essiccazione e decorticatura. In questo modo, le proprietà di scadenza, digeribilità e cottura vengono migliorate e i costituenti amari sono ridotti.

 

Processi paralleli e integrati

Il mulino Arnreiter ha un carico collegato di 1.400 kW. Possono essere macinate fino a 80 tonnellate di grano al giorno. Inoltre, gli impianti di raffinazione hanno una capacità massima di 20 tonnellate al giorno.

Tutti i processi, dallo stoccaggio delle materie prime all'insaccamento e al caricamento, sono automatizzati. E' possibile accedere a livello di controllo a tutte le applicazioni tramite Profibus. "Abbiamo bisogno di impianti altamente flessibili", afferma Walter Arnreiter, Amministratore Delegato del mulino. "Innanzitutto, essi devono permettere processi variabili e paralleli con flussi di prodotto e additivi separati che possono essere rilasciati da una singola sorgente su linee differenti. E dobbiamo inoltre garantire il flusso dei prodotti con residui minimi". Le materie prime principali sono stoccate temporaneamente in silos situati nei piani superiori. Motoriduttori Nord Drivesystems azionano gli elevatori a nastro e a tazze che da qui trasportano i materiali. Quindi, il trasporto della maggior parte di tutti i prodotti avviene nell'ampio sistema di tubazioni che ha una lunghezza totale di 2.500 metri. I prodotti a flusso libero e senza flusso sono erogati volumetricamente per mezzo di un elevato numero di scaricatori rotativi, che richiedono tutti motoriduttori affidabili. "I sistemi Nord eseguono molti compiti diversi nelle nostre macchine", afferma Arnreiter.

 

 

 

La protezione contro le esplosioni è un prerequisito

Gli operatori dei mulini devono implementare un regime di protezione contro le esplosioni provato e assolutamente affidabile, perché le atmosfere polverose che prevalgono in molte aree creano un rischio elevato. Nord Drivesystems può fornire versioni a prova di esplosione di tutti i componenti di azionamento, i motoriduttori, le unità meccatroniche e gli inverter da armadio.

Oltre 1.500 sistemi di azionamento a prova di esplosione lasciano ogni mese gli stabilimenti NORD. Sono inclusi sia sistemi protetti contro le polveri esplosive per la zona 21 (categoria dispositivo 2D/zona 21), sia sistemi controle atmosfere gassose per la zona 1 (categoria dispositivo 2G/zone 1 e 2, e 3G/zona 2). Arnreiter utilizza azionamenti categoria 3D in zona 22.

 

Un'applicazione pulita

Le macchine utilizzate nel mulino Arnreiter sono prevalentemente dei sistemi costruiti dallo specialista svizzero dell'ingegneria di processo Bühler, che lavora con Nord da molti anni e che installa gli azionamenti Nord in un elevato numero di macchine. I separatori e gli aspiratori Bühler permettono di pulire e classificare i prodotti granulari come frumento, segale, orzo, avena e granoturco. Aspiratori a ricircolo d'aria asportano polvere e lolla, ecc.

Un ventilatore radiale crea una corrente d'aria per sollevare il mezzo e soffiare le particelle a bassa densità in uno speciale separatore dal quale vengono scaricate tramite un convogliatore a vite azionato da un motoriduttore elicoidale NORD. Il prodotto pesante pulito viene scaricato dalla macchina tramite valvole a regolazione manuale.

 

Gestione sostenibile

"Sicurezza alimentare, qualità del prodotto e sostenibilità ecologica ed economica sono tutti punti cruciali e altrettanto importanti per noi", afferma l'Amministratore Delegato Walter Arnreiter. "Tutte le fasi del processo sono soggette a severi controlli e vengono continuamente documentate. Dobbiamo acquistare la maggior parte delle materie prime da produttori o fornitori regionali e lavorarle in modo da risparmiare risorse. Parte dell'energia richiesta dai nostri impianti di produzione è generata nel nostro mulino ad acqua.

Inoltre, ricicliamo gran parte del calore disperso per mezzo di uno scambiatore di calore a rotazione e lo riutilizziamo per il riscaldamento. Poiché eseguiamo molti processi internamente, difficilmente sono necessari ulteriori processi altrove, cosa che contribuisce a ridurre il trasporto su strada". La produzione è conforme alle norme alimentari ed ecologiche. Per tutti i lotti è garantita la tracciabilità degli ingredienti secondo HACCP. "La qualità di tutte le consegne di materie prime viene controllata severamente", afferma Arnreiter. Naturalmente, i partner tecnologici devono dimostrare un analogo impegno in termini di sostenibilità. "Ci affidiamo agli azionamenti ad alta efficienza di NORD, che utilizziamo in servizio continuo. Il loro funzionamento è affidabile. Se avessimo eventualmente la necessità di riparare o sostituire un prodotto, ci basterebbe semplicemente chiamare direttamente i nostri contatti Nord per avere una pronta risposta", afferma Martin Rachbauer, direttore della manutenzione presso Arnreiter.

La mission di IEN Italia è quella di fornire ai lettori informazioni su nuovi prodotti e servizi relativi alla progettazione industriale. Se desideri che nuovi prodotti della tua azienda vengano pubblicati su IEN Italia, invia alla nostra redazione un comunicato stampa tecnico. Per discutere opportunità editoriali o per inviare contributi editoriali, contatta la redazione.

Altri articoli Contatto