Smart Manufacturing per macchine a CNC

Mitsubishi Electric mette a disposizione una piattaforma intuitiva per la visualizzazione e il monitoraggio dei processi

  • Le fabbriche di domani utilizzeranno approfondimenti basati sui dati per creare sistemi cyber-fisici che accresceranno la flessibilità, l'efficienza e la produttività
    Le fabbriche di domani utilizzeranno approfondimenti basati sui dati per creare sistemi cyber-fisici che accresceranno la flessibilità, l'efficienza e la produttività
  • L'NC Machine Tool Optimizer di Mitsubishi Electric è in grado di interpretare le informazioni ricevute diverse macchine utensili per offrire una piattaforma intuitiva per la visualizzazione e il monitoraggio dei processi
    L'NC Machine Tool Optimizer di Mitsubishi Electric è in grado di interpretare le informazioni ricevute diverse macchine utensili per offrire una piattaforma intuitiva per la visualizzazione e il monitoraggio dei processi

NC Machine Tool Connector è un software sviluppato da Mitsubishi Electric che contribuisce alla creazione delle basi per una smart factory interconnessa ed è in grado di raccogliere dati da qualsiasi macchina CNC, a prescindere dalla marca. Consente di trasferire efficacemente le informazioni ai sistemi di livello superiore, senza dover tenere conto dei diversi protocolli di comunicazione specifici dei produttori.

Programmazione semplificata e razionalizzata

Le macchine CNC sono in grado di generare e raccogliere dati sui processi eseguiti, sullo stato dell'unità e dei suoi componenti nonché sull'efficienza globale dell'apparecchiatura (OEE, Overall Equipment Effectiveness). NC Machine Tool Connector raccoglie i dati sui dispositivi di produzione e su PLC dai controller di qualsiasi macchina CNC, incluse le soluzioni legacy. Si avvale dell'interfaccia UMATI (Universal Machine Technology Interface) per inviare questi dati a un'ampia gamma di sistemi tramite il protocollo di comunicazione OPC UA per generare conoscenza. La programmazione è inoltre semplificata e razionalizzata grazie alla procedura Job Lathe che guida gli utenti all'installazione e alla configurazione. L'interazione con il controller è quindi estremamente semplice, anche per il personale privo di competenze in G-code.

Migliorare l’efficienza di produzione

È in grado di interpretare le informazioni ricevute da diverse macchine utensili dotate di qualsiasi unità CNC e del software NC Machine Tool Connector per mettere a disposizione una piattaforma intuitiva per la visualizzazione e il monitoraggio dei processi. Consente quindi agli utenti di prendere decisioni basate sui dati per migliorare la produzione, massimizzando inoltre la visibilità e l'accessibilità in tutta la fabbrica. Il modulo di configurazione dell'NC Machine Tool Optimizer è stato sviluppato con l'obiettivo della semplicità d'uso e consente agli utenti di impostare le funzioni di raccolta dati e diagnostiche senza richiedere particolari competenze di programmazione. L'implementazione e la configurazione del software è semplificata e ottimizzata per offrire alle aziende uno strumento in grado di migliorare l'efficienza di produzione.

Interconnessioni all’interno degli stabilimenti

NC Machine Tool Connector può essere utilizzato per creare aziende interconnesse abilitando lo scambio di informazioni tra una rete più estesa di sistemi IT. Essi includono le piattaforme MES, ERP e SCADA. Le informazioni possono essere condivise tra le macchine del reparto di produzione, con soluzioni Edge e l'Industrial Internet of Things (IIoT). È quindi possibile prevedere e migliorare le prestazioni delle macchine e dei processi implementando strumenti di simulazione che creino sistemi cyber-fisici, ad esempio i cosiddetti ‘digital twin’.

Rossana Saullo si laurea prima in Lettere Moderne presso l’Università della Calabria di Cosenza, successivamente consegue la laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica Italiana presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2020 consegue il Master Professione Editoria Cartacea e Digitale presso l’Università Cattolica di Milano. Da settembre 2020 lavora in TIMGlobal Media.

More articles Contatto