Tecnologia per reidentificare e monitorare in modo rapido e accurato soggetti umani

Supporta il rilevamento e la ricerca di individui sospetti e soggetti scomparsi utilizzando più telecamere

  • Esempio di identificazione ripetuta e monitoraggio di un soggetto umano da parte della nuova tecnologia di intelligenza artificiale
    Esempio di identificazione ripetuta e monitoraggio di un soggetto umano da parte della nuova tecnologia di intelligenza artificiale

Mitsubishi Electric Corporation ha sviluppato una tecnologia di intelligenza artificiale che identifica gli individui ripresi con più telecamere di sorveglianza in un decimo del tempo rispetto all'intelligenza artificiale convenzionale, grazie a una speciale tecnologia di compressione che elimina i dati superflui. Consente quindi di eseguire operazioni di reidentificazione, monitoraggio e ricerca in modo molto efficiente e accurato, non influenzate da variazioni delle angolazioni di ripresa o delle diverse pose dei soggetti umani.

Riduzione a un decimo il tempo necessario per reidentificare gli individui

Mitsubishi Electric prevede di mettere a disposizione questa tecnologia nella sua linea Maisart® (Mitsubishi Electric's AIcreates the State-of-the-ARTin technology), che comprende sistemi di sicurezza per il rilevamento e il monitoraggio di individui sospetti e bambini scomparsi, nonché nel campo del servizio clienti per l'analisi del flusso di clienti. La tecnologia di compressione proprietaria riduce a un decimo il tempo necessario per reidentificare gli individui. Analizzando la correlazione di più caratteristiche estratte da un'immagine e rimuovendo le informazioni superflue per la reidentificazione, l'intelligenza artificiale comprime il volume dei dati a un decimo rispetto ai set di dati convenzionali, riducendo così in pari misura il tempo del calcolo necessario per la reidentificazione. La tecnologia di Mitsubishi Electric l'intelligenza artificiale analizza le correlazioni tra più caratteristiche, mantenendo quelle salienti di una persona e rimuovendo i dati superflui.

Ricerca e monitoraggio rapidi e precisi

Comprimendo le dimensioni dei dati, l'intelligenza artificiale velocizza l'elaborazione delle immagini da diverse angolazioni e in varie pose. La precisione di monitoraggio e ricerca migliora e le diverse pose e angolazioni sono meno influenti. La precisione di monitoraggio e ricerca per singoli individui migliora di circa il 10% rispetto ai metodi convenzionali. L'intelligenza artificiale funziona anche se il soggetto indossa una maschera o indumenti simili a quelli di altri individui nelle vicinanze.

Rossana Saullo si laurea prima in Lettere Moderne presso l’Università della Calabria di Cosenza, successivamente consegue la laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica Italiana presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2020 consegue il Master Professione Editoria Cartacea e Digitale presso l’Università Cattolica di Milano. Da settembre 2020 lavora in TIMGlobal Media.

More articles Contatto