Convertitore Buck Step-Down

Analog Devices introduce una soluzione che riduce lo spazio nelle applicazioni con batterie multicella

  • Convertitore Buck Step-Down
    Convertitore Buck Step-Down

Il convertitore buck step-down MAX77540 di Analog Devices è in grado di fornire una conversione di potenza a stadio singolo in applicazioni con batterie multicella, come cuffie per realtà aumentata e realtà virtuale (ARVR), sistemi radiomobili terrestri (LMR) e fotocamere digitali reflex a obiettivo singolo (DSLR).

Elevata densità di potenza

Il convertitore buck MAX77540 a elevata densità di potenza offre un'efficienza di picco del 94% e un contenitore WLP con dimensioni inferiori del 61% rispetto ai tradizionali contenitori QFN. Le applicazioni con batterie multicella richiedono solitamente una conversione di potenza a doppio stadio, elevata autonomia della batteria e contenitore il più piccolo possibile. Le tecniche tradizionali, come l'utilizzo di un convertitore front-end per abbassare la tensione al di sotto di 5V e, successivamente, per ridurla ulteriormente fino ad ottenere i livelli di tensione richiesti dal sistema, sono inefficienti e influiscono sulla durata della batteria. Questo approccio richiede un convertitore aggiuntivo e solitamente anche un induttore, con conseguente aumento delle dimensioni e del costo della soluzione.

Modulazione spread spectrum

Con il MAX77540, i progettisti possono facilmente configurare il dispositivo per ottenere una doppia uscita da 3A, oppure un’uscita singola da 6A. La configurazione di default richiede soltanto due resistenze esterne, mentre l'interfaccia I²C permette di controllare il dispositivo abilitando tecniche avanzate di gestione dell'alimentazione. La sincronizzazione con una frequenza esterna e la modulazione spread spectrum forniscono conversioni di potenza a bassa interferenza elettromagnetica (EMI) per apparecchiature di rilevamento ed elaborazione dei dati.

Caratteristiche tecniche del Convertitore

  • L'ampio intervallo della tensione di ingresso da 4V a 16V e le due fasi di commutazione da 3A forniscono conversioni a stadio singolo a partire dall’alimentazione USB-C e dalle batterie multicella 2S e 3S.
  • Il contenitore WLP, con dimensioni inferiori del 61% rispetto a quelle di un tradizionale contenitore QFN, offre una soluzione adatta alle applicazioni con vincoli di spazio.
  • L'efficienza di picco del 94%, misurata nell’intervallo di tensioni da 7,4V a 3,3V, prolunga la durata della batteria.
  • Il MAX77540 è disponibile da subito in un wafer-level package (WLP) a 30 bump con dimensioni di 2,51 mm x 2,31 mm.

Rossana Saullo si laurea prima in Lettere Moderne presso l’Università della Calabria di Cosenza, successivamente consegue la laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica Italiana presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2020 consegue il Master Professione Editoria Cartacea e Digitale presso l’Università Cattolica di Milano. Da settembre 2020 lavora in TIMGlobal Media.

More articles Contatto