CARL Source 6: l’integrazione del modello BIM

I dati del modello vengono recuperati in modo iterativo fin dalla fase di progettazione e integrati nel CMMS

  • CARL Source 6: l’integrazione del modello BIM
    CARL Source 6: l’integrazione del modello BIM

Grazie a un lavoro congiunto con il team di sviluppo prodotto di Berger-Levrault, la nuova versione CARL Source 6 rappresenta il primo traguardo del gruppo CARL Berger-Levrault, in linea con l’evoluzione del know-how aziendale sui sistemi EAM/CMMS, e permette di accelerare l'ingresso dei nostri clienti nel mondo dell'industria 4.0, dello smart building e della smart city.

Tra le novità: Integrazione con i modelli BIM

  • Connettore IFC BIM: i dati del modello (locali, impianti, reti) vengono recuperati in modo iterativo fin dalla fase di progettazione e integrati nel CMMS, assicurando così il passaggio immediato delle informazioni dalla costruzione dell’edificio all’albero degli asset della manutenzione.
  • Visualizzatore 3D BIM che consente di integrare all’interno del CMMS una visualizzazione 3D degli impianti, con la possibilità di esplorare il modello, interagire passando dalla selezione dell’oggetto alla creazione dell’intervento, navigare attraverso una visualizzazione 2D dei locali.

Rossana Saullo si laurea prima in Lettere Moderne presso l’Università della Calabria di Cosenza, successivamente consegue la laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica Italiana presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2020 consegue il Master Professione Editoria Cartacea e Digitale presso l’Università Cattolica di Milano. Da settembre 2020 lavora in TIMGlobal Media.

More articles Contatto