Freni per rotaie con sicurezza funzionale certificata

Svolgono un ruolo cruciale in molte applicazioni di movimento lineare, assicurando che il carrello e il carico utile non si muovano sotto carico

  • I freni per rotaie NexSafe di Nexen, certificati per la sicurezza funzionale, con sensori (a sinistra) e senza sensori (a destra)
    I freni per rotaie NexSafe di Nexen, certificati per la sicurezza funzionale, con sensori (a sinistra) e senza sensori (a destra)

NexSafe sono i freni per rotaie progettati da Nexen Group per rotaie e guide lineari e profilate, certificati per la sicurezza funzionale conformemente alla norma internazionale di sicurezza ISO 13849-1.

Compatibili con l’industria 4.0

I freni a molla e ad aria compressa sono compatti e potenti e possono essere utilizzati con la maggior parte delle rotaie di guida profilate. Possono essere dotati di sensori per rilevare l'applicazione e il rilascio del freno e sono quindi compatibili con Industria 4.0. Nei sistemi lineari, i freni per rotaie sono utilizzati per afferrare e mantenere le rotaie di guida profilate. I freni a molla e ad aria NexSafe sono progettati per spostarsi automaticamente nella posizione di sicurezza. Usano la forza della molla per assicurare il carico nelle applicazioni di tenuta.

Elevata potenza di arresto e tenuta

Le aree di applicazione dei freni per rotaie includono, per esempio, attrezzature nell'industria dell'imballaggio, macchine utensili per la lavorazione dei metalli, macchine per la lavorazione del legno e sistemi medici. I freni hanno un eccellente tempo di reazione e un'elevata potenza di arresto e di tenuta, il che li rende ideali per le situazioni di arresto di emergenza e come freno di stazionamento quando non sono attivati. Il loro gioco ridotto assicura che la posizione sia mantenuta con precisione. I freni sono bloccati direttamente sulla rotaia di guida per garantire una frenata e una tenuta positiva in tutti gli assi senza influenzare le superfici di appoggio. La geometria del freno assomiglia a un carrello e quindi facilita l'installazione. Non è richiesta alcuna lubrificazione o manutenzione regolare. Nexen offre numerosi modelli che si adattano alla maggior parte delle rotaie di guida profilate e dei carrelli di guida più comuni.

Dotati di sensori per rilevare il rilascio del freno

I freni per rotaie NexSafe sono disponibili anche con sensori per rilevare l'applicazione e il rilascio del freno. Fornendo informazioni per massimizzare l'efficienza della macchina, i freni dotati di sensori permettono ai produttori di sistemi di raggiungere livelli di sicurezza più elevati. I freni per rotaie di guida con sensori montati sono ideali per l'arresto d'emergenza e le applicazioni di frenatura di sicurezza ridondanti come la frenatura degli assi a portale, l'apertura e la chiusura di porte industriali, le attrezzature mediche e i letti d'ospedale, l'imballaggio primario e secondario e la produzione di finestre e porte. I freni  per rotaie NexSafe con sensori sono compatibili con Industria 4.0. Le informazioni fornite dai sensori aiutano il posizionamento lineare accurato, la manutenzione predittiva e il feedback operativo.

Certificazione di sicurezza funzionale

Certificati per la sicurezza funzionale, i freni per rotaie riducono il rischio di lesioni dovute a errori dell'operatore o a guasti meccanici e forniscono una soluzione testata e affidabile su cui i costruttori di macchine possono fare affidamento. Con la certificazione di sicurezza funzionale ISO 13849-1, i freni NexSafe sono ideali per le applicazioni dove la sicurezza è fondamentale. I sensori opzionali della modalità di funzionamento assicurano anche che i prodotti NexSafe si adattino a sistemi multicanale progettati per le categorie da B a 4 della norma ISO 13849-1 e i livelli di prestazione da PLa a PLe. Inoltre, i freni NexSafe sono certificati secondo gli standard IEC 61508, ISO 12100, ISO 13850 e ISO 4414.

Rossana Saullo si laurea prima in Lettere Moderne presso l’Università della Calabria di Cosenza, successivamente consegue la laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica Italiana presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2020 consegue il Master Professione Editoria Cartacea e Digitale presso l’Università Cattolica di Milano. Da settembre 2020 lavora in TIMGlobal Media.

More articles Contatto