Il valore dell'ingegneria di manutenzione

  • Gennaio 15, 2015
  • 565 views
  • Il valore dell'ingegneria di manutenzione
    Il valore dell'ingegneria di manutenzione

Il più delle volte reputiamo molto onerose le attività di ingegneria di manutenzione, perché non hanno un riscontro immediato tangibile e perché "disturbano" la routine, i modus operandi, le consuetudini, propri di chi gestisce e di chi ripara le apparecchiature.

Ho usato volontariamente il termine "ripara", perché non esiste un manutentore senza ingegneria di manutenzione; il riparatore è colui che compie sempre le stesse azioni, che non pianifica, che non analizza i rischi, che non ha un orizzonte pluriennale, attende il guasto e spera di ristabilire il corretto funzionamento dell'impianto nel più breve tempo possibile. Il tempo e le risorse spese per avere i piani di manutenzione e di ispezione, per avere un sistema informativo con lo storico di manutenzione rappresentano un investimento necessario per la vita produttiva in efficienza dell'azienda. Quando si dice ? "non ci possiamo permettere l'ingegneria di manutenzione", quando si afferma? "è meglio andare a rottura" si sancisce ufficialmente la fine dell'azienda, si accende un debito che prima o poi dovrà essere pagato, nei confronti del mercato, degli enti di controllo, degli azionisti o dei dipendenti.

L'ingegneria di manutenzione non è mai inutile e soprattutto non è mai costosa perché un soldo speso per pensare "dove e come fare manutenzione" in modo efficace prima del guasto, sicuramente frutterà 10, 50, 100 volte tanto. All'estero questa consapevolezza è consolidata, in Italia purtroppo, vivendo un momento difficile e in corrispondenza di un ricambio generazionale dei livelli intermedi, tende ad offuscarsi ed in molti si interrogano sul reale beneficio dell'azione dell'ingegneria di manutenzione.

Purtroppo quando si ha un riscontro negativo della mancata applicazione dei criteri di ingegneria di manutenzione può essere troppo tardi e non sempre si è nella possibilità di tornare indietro.

In conclusione, seppur con parsimonia ed attenzione, è necessario affrontare il nodo dell'ingegneria di manutenzione nella propria azienda e scegliere la via della prevenzione anche se costa fatica e denaro.

 

Antonio Spadaccini, Consigliere A.I.MAN.

La mission di IEN Italia è quella di fornire ai lettori informazioni su nuovi prodotti e servizi relativi alla progettazione industriale. Se desideri che nuovi prodotti della tua azienda vengano pubblicati su IEN Italia, invia alla nostra redazione un comunicato stampa tecnico. Per discutere opportunità editoriali o per inviare contributi editoriali, contatta la redazione.

Altri articoli Contatto