L'utilizzo di pompe centrifughe per il trasporto di acqua potabile

WEG e KSB forniscono gli strumenti per il progetto Water-Link in Belgio

  • Novembre 4, 2014
  • 757 views
  • L'utilizzo di pompe centrifughe per il trasporto di acqua potabile
    L'utilizzo di pompe centrifughe per il trasporto di acqua potabile
  • L'utilizzo di pompe centrifughe per il trasporto di acqua potabile
    L'utilizzo di pompe centrifughe per il trasporto di acqua potabile

Il progetto Water-link in Belgio, prevede l'erogazione di circa 190 milioni di m3 di acqua l'anno ad oltre 700.000 utenti. Nell'ambito del progetto, la società idrica TMVW realizzerà a Buggenhout, in Belgio, una nuova condotta idrica per il trasporto di acqua potabile. Per l'impianto, un elemento critico è rappresentato dai sei motori ad alta efficienza WEG W22 integrati nelle pompe fornite da KSB.

 

La Antwerp Water Works (AWW) ha iniziato a cooperare con TMVW sul progetto Water-link nel 2010.  AWW produce acqua potabile e l'azienda ha un elevato numero di clienti industriali, presso i quali TMVA dispone di una rete di distribuzione su larga scala con considerevole esperienza nel settore delle reti fognarie. Insieme, stanno fornendo acqua di ottima qualità in tutto il Belgio settentrionale.

 

Per migliorare la fornitura di acqua, AWW ha deciso di investire nel proprio centro di produzione di Walem. La prima fase, avviata nel settembre 2012 e completata nel settembre 2013, è consistita nella costruzione di una nuova stazione di pompaggio.  La stazione è progettata per aumentare la portata da Walem a TMVW raggiungendo una capacità di picco giornaliera di 165.000 m3. Per raggiungere questo obiettivo, la stazione ha richiesto sei nuove pompe.

 

L'offerta per la fornitura dell'equipaggiamento è stata vinta da KSB che ha fornito, per questo progetto, le pompe per l'acqua potabile Omega, inclusi i motori. Le pompe sono di grandi dimensioni, possono raggiungere facilmente una capacità di 6.815 m3 e ciascuna di esse è dotata di un motore da 315 kW di potenza.

 

Jan Van Laer è coinvolto nel progetto per conto di KSB. "Il prezzo ha ovviamente svolto un ruolo fondamentale nell'acquisizione dell'ordine, ma il cliente ha anche preso accuratamente in considerazione i costi a lungo termine e le prestazioni. Questo è il motivo per cui ci è stato chiesto di scegliere motori efficienti dal punto di vista energetico IE3 piuttosto che motori standard."

 

KSB ha effettuato una ricerca di mercato per soddisfare i requisiti imposti da Water-link e ha scelto i motori WEG W22 per la loro alta efficienza e l'elevata affidabilità delle prestazioni in esercizio.

 

"Inoltre, è importante poter controllare la frequenza del motore. Abbiamo già lavorato in precedenza con WEG e siamo rimasti soddisfatti delle prestazioni delle loro apparecchiature. In passato, siamo stati coinvolti principalmente in progetti industriali e questa è la prima volta che abbiamo unito le forze per un progetto nel campo dell'acqua potabile. Siamo rimasti impressionati dal prezzo, dalle prestazioni e dalla flessibilità della fornitura," prosegue Jan Van Laer.

 

WEG è un'azienda proiettata verso il futuro che offre un'ampia gamma di prodotti. Le norme in vigore dal giugno 2011 stabiliscono che i motori elettrici standard di potenza compresa tra 0,75 e 375 kW devono rispettare livelli di efficienza più elevati (IE2) e che, a partire dal 1° gennaio 2015, dovranno soddisfare lo standard IE3. Tuttavia, WEG dispone già di una gamma di prodotti con motori a induzione a gabbia di scoiattolo standard che soddisfano già gli standard IE4 non ancora applicati.

 

Le pompe previste da KSB per il progetto sono pompe per acqua potabile Omega. Jan Van Laer continua: "Le pompe centrifughe monostadio longitudinali garantiscono elevati livelli di prestazione nel trasporto dell'acqua. Sono caratterizzate dalla versatilità e dagli accorgimenti adottati per ottenere risparmi energetici e rappresentano la soluzione ideale per il pompaggio di acqua pulita, non purificata, acque reflue e acqua di mare. Questa pompa presenta una bassa resistenza con conseguente riduzione dell'assorbimento di energia e dei costi durante il ciclo di vita del prodotto."

 

"I componenti adeguatamente sovradimensionati e la costanza delle prestazioni garantiscono un funzionamento duraturo e di qualità eccellente e il design, che prevede una manutenzione ridotta, garantisce periodi di inutilizzo ridotti al minimo. I grafici ottimizzati CFD garantiscono elevati livelli di prestazione e valori di prevalenza positiva all'aspirazione decisamente favorevoli.

 

Una seconda fase di costruzione avrà luogo a Walem, dove sarà realizzata una nuova unità di produzione avente una capacità giornaliera di 150.000 m3.  Il nuovo processo di produzione sostituisce la condotta originale e comprende flottazione, filtrazione a doppio strato, filtrazione mediante carboni attivi seguite da sterilizzazione UV, che consentono ad AWW di disporre di una capacità produttiva sufficiente per fornire ai suoi partner acqua di ottima qualità.

 

 

La mission di IEN Italia è quella di fornire ai lettori informazioni su nuovi prodotti e servizi relativi alla progettazione industriale. Se desideri che nuovi prodotti della tua azienda vengano pubblicati su IEN Italia, invia alla nostra redazione un comunicato stampa tecnico. Per discutere opportunità editoriali o per inviare contributi editoriali, contatta la redazione.

Altri articoli Contatto