Schaeffler ha siglato un Power Purchase Agreement

Un contratto di approvvigionamento consentirà a Schaeffler di ottenere l'11% del suo fabbisogno di elettricità in Germania dal fotovoltaico

  • In futuro Schaeffler riceverà l’11% del proprio fabbisogno di elettricità in Germania dal fotovoltaico
    In futuro Schaeffler riceverà l’11% del proprio fabbisogno di elettricità in Germania dal fotovoltaico

Schaeffler ha stipulato un contratto di approvvigionamento di energia a lungo termine (PPA - Power Purchase Agreement) con Statkraft Markets GmbH, un produttore internazionale leader nel campo delle energie rinnovabili, ha stipulato con Schaeffler un contratto di approvvigionamento di energia a lungo termine (PPA - Power Purchase Agreement). Dall’accordo Schaeffler otterrà energia fotovoltaica a partire dal 2023.

Raggiungimento della neutralità climatica

Il volume che Statkraft Markets fornirà a Schaeffler corrisponderà all'11% del fabbisogno totale di elettricità di Schaeffler in Germania, costituendo un ulteriore e importante passo verso il raggiungimento della neutralità climatica in tutte le proprie attività di produzione (Scope 1 e 2) entro il 2030. Schaeffler opererà anche a impatto climatico zero nell'area della creazione di valore upstream (Scope 3) e quindi con neutralità climatica totale entro il 2040. L'elettricità fornita corrisponde all'incirca al fabbisogno annuo dello stabilimento presso la sede centrale di Schaeffler AG nella città di Herzogenaurach, in Franconia.

"Green Makes The Difference"

Andreas Schick, Chief Operating Officer di Schaeffler AG, dichiara: “L’accordo di approvvigionamento con Statkraft è un passo importante per Schaeffler. Dimostra che prendiamo sul serio la sostenibilità e ci impegniamo attivamente per un futuro migliore e più sostenibile, aderendo al motto "Green Makes The Difference". Statkraft è un pioniere nel campo delle energie rinnovabili e per noi un partner affidabile nella riduzione delle emissioni di gas serra nella nostra rete di impianti. Il contratto di approvvigionamento di energia mostra il nostro approccio olistico nell'area della sostenibilità e garantisce anche il futuro fabbisogno di energia verde per i nostri impianti tedeschi a prezzi calcolabili.” “Siamo davvero lieti di poter supportare gli obiettivi di sostenibilità di Schaeffler AG attraverso questo accordo di approvvigionamento per l’energia verde," afferma il Dott. Carsten Poppinga, Senior Vice President Trading & Origination di Statkraft. "Fornire energia verde personalizzata e di alta qualità alle aziende nel settore Industrial è il cuore della nostra attività. Inoltre, i contratti per l’energia verde sono una vera alternativa di copertura ai contratti di fornitura di energia convenzionale in tempi in cui i prezzi dell'energia sono così elevati e altamente mutevoli”.

Produzione climaticamente neutra dal 2030

Schaeffler presta particolare attenzione alla sostenibilità e si impegna a raggiungere l'obiettivo di 1,5 gradi fissato dall'Accordo di Parigi, un compito fondamentale in cui gli ambiziosi obiettivi climatici aziendali svolgono un ruolo importante. Per rendere la propria produzione interna (Scope 1 e 2) climaticamente neutra a partire dal 2030, Schaeffler punta principalmente su misure di riduzione e sull'uso di energie rinnovabili. In totale, entro il 2025 dovrebbero essere evitati tre quarti delle emissioni di produzione. Ad esempio, nell'ambito di un programma di efficienza energetica del 2022, verranno risparmiati circa 47 gigawattora ogni anno. Rispettivamente dal 2020 e dal 2021, tutti i siti di produzione tedeschi e tutti i siti di produzione all'interno dell'Unione Europea acquistano il 100% della loro elettricità da fonti rinnovabili. Entro il 2024, tutte le sedi nel mondo riceveranno il 100% della loro elettricità da fonti di energia rinnovabile. Con l'attuale accordo con Statkraft viene fatto un ulteriore passo avanti: il Gruppo Schaeffler ha ora la possibilità di stipulare contratti di fornitura di energia destinati a specifici impianti di produzione per le energie rinnovabili.

Rossana Saullo si laurea prima in Lettere Moderne presso l’Università della Calabria di Cosenza, successivamente consegue la laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica Italiana presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2020 consegue il Master Professione Editoria Cartacea e Digitale presso l’Università Cattolica di Milano. Da settembre 2020 lavora in TIMGlobal Media.

Altri articoli Contatto