Conclusa la 19esima edizione del Master di manutenzione e gestione degli Asset

  Richiedi informazioni / contattami

Organizzato da Festo Academy, il percorso formativo specifico per gli operatori di manutenzione è andato in scena venerdì 1 marzo con la presentazione dei Project Work dei partecipanti

Conclusa la 19esima edizione del Master di manutenzione e gestione degli Asset
Conclusa la 19esima edizione del Master di manutenzione e gestione degli Asset
Conclusa la 19esima edizione del Master di manutenzione e gestione degli Asset
Conclusa la 19esima edizione del Master di manutenzione e gestione degli Asset

Si è tenuta questa mattina, venerdì 1 marzo, la giornata conclusiva della 19esima edizione del “Master di manutenzione e gestione degli Asset” presso la sede di Festo Academy ad Assago (MI).

Focus principale è stata la presentazione dei Project Work, consueta tappa conclusiva di un percorso che ha visto 11 figure professionali in ambito manutenzione dare prova pratica delle proprie capacità manageriali, presentando i risultati dei propri lavori: dal miglioramento continuo alla riorganizzazione della manutenzione, dal contenimento dei costi all’efficientamento energetico, dai progetti di manutenzione predittiva a quelli di analisi FMECA e tanto altro ancora.

Tantissimi gli spunti di discussione e di interesse che hanno animato la giornata –  moderata da Vittorio Pavone,  Responsabile organizzativo del Centro Esami di Festo Academy – e mostrato ancora una volta come la manutenzione e le sue problematiche siano un argomento estremamente trasversale a tutti gli ambiti industriali. Presenti infatti esponenti del mondo Food & Beverage (Ferrero, Kimbo, Barilla), Medicale (GSK, Livanova, Diasorin), Automotive (Metelli), Siderurgico (Italcoat, Laminazione Sottile), e della consulenza manageriale (Ventures).

La nuova edizione del master, che taglierà il prestigioso traguardo dei 20 anni, partirà il prossimo 4 aprile.

Pubblicato il Marzo 1, 2019 - (36 views)
Articoli correlati
Omron assegna il Best Distributor Award ad Avnet Abacus
Lubrificanti per l'industria dei trasporti
Manutenzione ed efficienza 4.0: Il caso Andritz
Termocamere a infrarossi ed elevata risoluzione
Connettori di alimentazione
Condition monitoring per materiale rotabile
Il TPM non è più lui… in viaggio verso il non ancora
Il XVIII Convegno Nazionale dell’Osservatorio sulle Attività di Manutenzione degli Aeroporti
Autobus elettrici e ibridi, come cambiano le strutture di manutenzione?
Asset Management basato sul valore
Test per veicoli elettrici
Soluzioni per bloccaggio
Iniettori di lubrificazione
Fiera della ferramenta
Giravite con impugnatura trimateriale
Trasmettitori e sensori IoT
Valvole industriali
Elettropompe in acciaio duplex
Disco ad alta velocità
Serbatoio per il collaudo di solette
Termocamere a infrarossi ed elevata risoluzione
Disco ad alta velocità
Analizzatore per misurare gas di combustione
Sistema di condition monitoring
Condition monitoring per materiale rotabile
Telecamera acustica
Lime per carrozzeria
Misuratori elettromagnetici
Inverter per sistemi di pompaggio
Sistema di allineamento ottico
Disco ad alta velocità
Sistema di condition monitoring
Laser scanner di sicurezza
Telecamera acustica
Rugosimetri compatti
Lime per carrozzeria
Aspiratore in modalità cordless
Encoder con interfaccia IO-Link
E-Mobility, apparecchiature per la verifica delle stazioni di ricarica per veicoli elettrici
WI-CARE: il sensore per l'analisi spettrale online