A Think 2018 Mitsubishi Electric rivela la sua soluzione di manutenzione predittiva

  Richiedi informazioni / contattami

Il nuovo progetto è stato recentemente presentato durante l’evento organizzato da IBM sull'Internet of Things

Il progetto e-F@ctory di Mitsubishi Electric
Il progetto e-F@ctory di Mitsubishi Electric

Il 12 giugno, in occasione della giornata dedicata all'Internet of Things e all'Industria 4.0 dell'edizione 2018 di Think, la sei giorni dedicata alla tecnologia organizzata da IBM presso l'Unicredit Pavilion di Milano, ha partecipato anche Mitsubishi Electric, per presentare i suoi progetti dedicati alla digitalizzazione.

Il progetto e-F@ctory

Giovanni Mandelli, Product Manager South EMEA di Mitsubishi Electric, ha fatto un intervento dal titolo “Maximizing asset reliability with preventative maintenance”. Il suo discorso è partito da una panoramica generale sull’industria 4.0 e sul progetto e-F@actory, attraverso cui Mitsubishi Electric promuove da più di 10 anni la digitalizzazione e l’interconnessione in fabbrica. Da questo progetto, è nata la partnership e-F@actory Alliance, con oltre 3.000 aziende da tutto il mondo, che collaborano per promuovere la digitalizzazione. La collaborazione tra Mitsubishi Electric e IBM si dedica a sviluppare una soluzione di manutenzione preventiva, pensata in primo luogo per le linee robotizzate delle fabbriche nipponiche del gruppo. Attraverso delle analisi, è stato evidenziato come l’integrazione dei sistemi Mitsubishi Electric e le soluzioni cloud e di A.I. sviluppate da IBM possano massimizzare la disponibilità di impianti produttivi e ottimizzare gli interventi di manutenzione.

L'analisi dei dati raccolti

I dati raccolti sul campo vengono analizzati da Maximo di Watson, in base ad algoritmi in continua evoluzione, per permettere di valutare le esigenze di manutenzione in base all’effettivo tempo di lavoro, ai dati dei robot e a eventuali anomalie. Inoltre, la soluzione perfezione le attività di manutenzione pianificandole in funzione della disponibilità o dei tempi di riordino dei materiali necessari, fornendo istruzioni in tempo reale grazie alla realtà aumentata. Tutte le informazioni raccolte vengono registrate, e aiutano ad aumentare la conoscenza propria del sistema, per perfezionare sempre di più le attività.

Pubblicato il Luglio 9, 2018 - (94 views)
Articoli correlati
IB rinnova CEO e logo
Sensore assoluto ad alta risoluzione
Wetmore Tool & Engineering è stata acquisita da Dormer Pramet
Fresa per spianatura di componenti sottili in alluminio
Illuminazione a LED per diverse applicazioni
MECSPE giunge alla sua XVIII edizione
Soluzione Cloud Connected per il Condition Monitoring dell'impianto
UCVD il metodo di campionamento brevettato da Mecoil
Analizzare il lubrificante in esercizio permette di conoscere lo stato di salute dell’olio e delle macchine in cui esso circola
Corsi di formazione sulle strategie di manutenzione preventiva e predittiva
Sistema allineamento laser
Distribuzione industriale
Sensori per Internet delle Cose
Sistemi e barriere di sicurezza
Manuale utensili
Fornitura, manutenzione e rigenerazione
Industrial Valve Summit 2019
A&T 2019
Capacity control
OMC 2019
Sensore assoluto ad alta risoluzione
Smart encoders MEM-Bus
Smart camera con illuminatore multicolore
Valvole proporzionali con interfaccia IO-Link
Avvitatore a impulsi da 1/2"
Robot SCARA per movimentazione veloce
Penna per guarnizioni
Lubrificanti per la manutenzione
Strumento portatile AC/DC
CMMS Smart Generation
Sensore assoluto ad alta risoluzione
Sistema allineamento laser
Smart camera con illuminatore multicolore
Nastri per marcatura pavimenti
Avvitatore a impulsi da 1/2"
Robot SCARA per movimentazione veloce
Klüber Lubrication: la storia di una collaborazione straordinaria
Avvitatori pneumatici
Prodotti per la riduzione dei rischi
Penna per guarnizioni