“Il futuro del Service passa per la Digital Transformation”

Si è tenuto lo scorso 24 Febbraio a Milano, presso la prestigiosa cornice della “Sonia Peronaci Factory”, l’evento “Il futuro del Service passa per la Digital Transformation”, organizzato da IFS Italia e The Innovation Group, con la partecipazi

  • Giugno 14, 2022
  • 12 views
  • “Il futuro del Service passa per la Digital Transformation”
    “Il futuro del Service passa per la Digital Transformation”

Le tecnologie digitali rivestono oggi un ruolo fondamentale che consente alle aziende di essere competitive e crescere in modo sostenibile nel tempo. In questo senso, l’Asset Management, come abbiamo avuto spesso modo di sottolineare nelle pagine della nostra rivista, riveste un’importanza primaria nelle attività svolte dalle imprese manifatturiere e per le quali una digital transformation concreta ed efficace si dimostra decisiva. Anche A.I.MAN. sta affrontando da parecchi anni questa tematica, lo ha fatto direttamente il 24 Febbraio attraverso la voce di Andrea Bottazzi, socio A.I.MAN. e vincitore della seconda edizione dell’Italian Maintenance Manager Award, premio ricevuto lo scorso Novembre. In una relazione innovativa sotto tantissimi punti di vista, Bottazzi, Responsabile Manutenzione TPER, ha analizzato gli Asset e le loro molteplici dimensioni ontologiche, tecnologiche e super-umane. Un intervento apprezzato dai partecipanti, rappresentanti di vari settori industriali e figure che nelle proprie aziende hanno la responsabilità della gestione degli asset. 

L’evento e gli interventi

Con la moderazione di Emilio Mango, Direttore Generale The Innovation Group, la giornata è proseguita con gli interventi di IFS Italia, l’azienda che ha organizzato la giornata. In primis è intervenuto Davide Rota, Country Manager, che ha presentato la realtà IFS e le soluzioni che essa presenta sul mercato. In particolare, il focus è andato sull’Italia dove IFS è presente dal 2000 e dove nel 2021 l’azienda ha vissuto un vero e proprio momento di svolta, crescendo nel fatturato di oltre il 350% rispetto all’anno precedente e nel personale, passato da 5 a 16 unità. Dopo aver presentato le soluzioni, Rota ha evidenziato come IFS sia stata inserita tra i leader del mercato Cloud ERP nel quadrato magico di Gartner.

Oggi le piattaforme software, come quella di IFS, consentono di gestire in modo estremamente efficace tutti i processi aziendali in ambito di asset e service management, che spaziano dagli impianti di produzione alla gestione della supply chain, dalla pianificazione della forza lavoro alle politiche di EAM (Enterprise Asset Management) e FSM (Field Service Management).

A Catherine Balavoine, Pre-sales SMBU Service Management B.U., di IFS Italia è toccato entrare nel dettaglio della piattaforma promossa dall’azienda, prima con una relazione da titolo “Abbattere le barriere tra FSM (Field Service Management) ed EAM (Enterprise Asset Management)” entrando nel dettaglio di IFS Cloud e spiegandone tutti i vantaggi e i benefici, e poi con una demo che coinvolto tutti i partecipanti.

Una tavola rotonda moderata da Filippo Astone con i relatori del giorno ha chiuso i lavori prima dello Show Cooking e della Cena di Gala preparata da Sonia Peronaci.

Con questo evento IFS dimostra ancora una volta la volontà di voler crescere e essere sempre più presente sul mercato italiano.

Rossana Saullo si laurea prima in Lettere Moderne presso l’Università della Calabria di Cosenza, successivamente consegue la laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica Italiana presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2020 consegue il Master Professione Editoria Cartacea e Digitale presso l’Università Cattolica di Milano. Da settembre 2020 lavora in TIMGlobal Media.

More articles Contatto