Installazione di paranchi in stabilimento di manutenzione stampi

L'applicazione degli strumenti Verlinde ha consentito un aumento del 25% della produttività dell'impianto di Parker Hannifin

  • Luglio 8, 2016
  • 487 views
  • Installazione di paranchi in stabilimento di manutenzione stampi
    Installazione di paranchi in stabilimento di manutenzione stampi

Lo stabilimento bretone di Muzillac, dove lavorano 130 dipendenti, si trova a 25 km da Vannes ed è specializzato nello stampaggio ad iniezione dei prodotti in plastica della divisione FSCE e nell'assemblaggio automatico di raccordi rapidi. Lo stabilimento è certificato ISO 9001, ISO 14001 ed ISO TS. Nell'officina di manutenzione degli stampi di iniezione sono stati installati tre carriponte EUROPONT ognuno dei quali dotato di due paranchi VERLINDE.

L'officina di stampaggio

L'officina di stampaggio costituisce il fulcro della produzione dello stabilimenti di Muzillac. Ventidue presse a iniezione marca Engel, Fanuc o Ferromatik, sono servite da un carroponte dotato di un paranco VERLINDE EUROBLOC VT da 3 tonnellate per le operazioni di sostituzione degli stampi. Le presse vengono utilizzate per lo stampaggio di connettori per tubi pneumatici di piccole dimensioni e di raccordi per le reti pneumatiche degli edifici industriali. Per quanto riguarda l'industria automobilistica, cinque presse servono per la produzione di raccordi per i circuiti di distribuzione del carburante installati da Parker Autolive nei veicoli di sua produzione. Mickael Le Pon, responsabile produzione del reparto iniezione ha dichiarato: "Effettuiamo dalle 300 alle 350 cambiamenti di serie di pezzi al mese, il che comporta altrettante sostituzioni degli stampi di iniezione. Per consentire all'officina di stampaggio di funzionare a pieno regime, è necessario anzitutto che gli stampi siano in perfetto stato e dal momento che possono essere movimentati solo tramite carroponte, quest'ultimo dev'essere sempre disponibile e perfettamente affidabile".

La manutenzione degli stampi

Mickael Le Pon ha affermato: "La nostra è un'attività complessa, ma occorre tenere presente che è imperniata sostanzialmente su due macchinari di base, ovvero le presse a iniezione e gli stampi per le materie plastiche. Per garantire un volume e una qualità di produzione allineata ai nostri obiettivi, dobbiamo assolutamente garantire un controllo e una manutenzione regolare degli stampi, dal momento che si tratta degli elementi che più di ogni altro garantiscono i volumi e la qualità di fabbricazione dei nostri prodotti".

 

L'officina di 500 m² destinata alla manutenzione degli stampi comprende tre postazioni di lavoro quadrate, di 10 m di lato, disposte in sequenza. Dopo un certo numero di cicli di lavoro, lo stampo viene smontato, pulito con gli ultrasuoni e può rendersi necessario l'intervento dell'attrezzista per il rifacimento dei mandrini mediante procedimento di elettroerosione o per la sostituzione di eventuali particolari difettosi.

Installazione dei carriponte e dei paranchi

Prima dell'installazione dei carriponte EUROPONT, le tre postazioni di lavoro erano servite da un'unica gru a bandiera. Trattandosi di movimentare stampi metallici il cui peso varia dai 50 ai 1500 kg, è necessario procedere con molta cautela, e gli attrezzisti andavano incontro a numerosi tempi morti, nell'attesa che la gru fosse disponibile. È stato pertanto deciso di rendere autonome le singole stazioni, dotandole di un proprio carroponte con due paranchi VERLINDE da 1,6 T di portata utile. I tre carriponte EUROPONT si spostano sulla stessa struttura metallica e per evitare urti accidentali sono stati installati appositi finecorsa.

 

Grazie a questa nuova organizzazione che rende autonome le postazioni di lavori, la produttività dell'officina di manutenzione degli stampi è aumentata del 25%.

 

I paranchi VERLINDE EUROBLOC VT scelti sono dotati di motori a due velocità per il sollevamento e di un motore a velocità variabile per lo spostamento trasversale. In questo modo, il carico risulta perfettamente controllato sui due assi di spostamento, senza che si producano oscillazioni.

La mission di IEN Italia è quella di fornire ai lettori informazioni su nuovi prodotti e servizi relativi alla progettazione industriale. Se desideri che nuovi prodotti della tua azienda vengano pubblicati su IEN Italia, invia alla nostra redazione un comunicato stampa tecnico. Per discutere opportunità editoriali o per inviare contributi editoriali, contatta la redazione.

Altri articoli Contatto