La norma UNI EN ISO 6789:2017 sulla taratura di strumenti dinamometrici

  Richiedi informazioni / contattami

La UNI EN ISO 6789:2017 entra in vigore il prossimo ottobre. Stahlwille offre pieno supporto ai professionisti coinvolti dai numerosi e radicali cambiamenti introdotti dal nuovo regolamento

Utensili & Attrezzature

La linea di prodotti Stahlwille dedicata alla tecnologia dinamometrica
La linea di prodotti Stahlwille dedicata alla tecnologia dinamometrica
Il banco di taratura completamente motorizzato PerfectControl© Stahlwille
Il banco di taratura completamente motorizzato PerfectControl© Stahlwille
I banchi di taratura manuali Manutork© Stahlwille, disponibili in diverse configurazioni
I banchi di taratura manuali Manutork© Stahlwille, disponibili in diverse configurazioni

In accordo alla normativa inter­nazionale ISO, gli utensili dina­mometrici sono soggetti a veri­fica e certificazione ogni dodici mesi o 5000 serraggi. Da ottobre 2017 l’UNI, ente italiano di normazione, ha re­cepito la norma EN ISO 6789:2017 del mar­zo 2017 che regola la verifica e taratura degli strumenti dinamometrici. La nuova normativa sostituisce la precedente EN ISO 6789:2003: en­tro il mese di ottobre 2018, quindi, ai produttori di utensili dinamometrici e ai laboratori di certifica­zione si impone di aderire alla nuova normativa.

I cambiamenti saranno significativi: la normativa si compone principalmente di due parti:

  • la prima riservata ai produttori che stabili­sce requisiti minimi dei prodotti e della do­cumentazione a corredo degli stessi;
  • la seconda parte riservata ai la­boratori responsabili della certificazione, che stabilisce il procedimento di verifica e certificazione e i requisiti minimi del certificato da emettere a valle della ve­rifica effettuata.

La sezione dedicata ai laboratori di verifica e cer­tificazione stabilisce, oltre al calcolo dello scosta­mento dai valori nominali della precisione, anche i criteri per calcolare l’incertezza di misura degli utensili dinamometrici secondo un massimo di sette diversi fattori a seconda della configurazione dell’utensile da verificare. Inoltre la verifica dell’utensile non è più effettuata al 20%, 60%, 100% della coppia massima, ma al valore minimo del range di misura indicato, al 60% e al 100% del valore massimo: questo a garanzia della conformità della chiave alla precisione richiesta in tut­to il campo di misura indicato. L’obbligo di verificare e calcolare l’incertezza dell’utensile dinamometrico, insieme all’aumento del range di misu­razione, fornirà una indicazione utilissima agli operatori riguardo la riproducibilità della pre­cisione del proprio strumento e nel contem­po renderà ancora più evidente la differenza in termini qualitativi fra i produttori di utensili. Gli operatori avranno accesso a informazioni fondamentali circa la chiave acquistata: oltre alla quantificazione della precisione della chia­ve, già da sola indice della qualità della chia­ve stessa, l’operatore sarà informato del grado d’incertezza della misu­ra effettuata della chiave. Maggiore sarà il valore di incertezza calcolato maggiore sarà quindi la differenza tra il valore di precisione misurato du­rante la certificazione e il valore realmente applicato dall’operatore. Il responsabile della manutenzione che dovrà opera­re all’interno di protocolli ben precisi dovrà quindi dotarsi di utensili che garantiscano un grado d’incertezza della misurazione molto basso per essere certo di attenersi a quei protocolli.

Le nuove misurazioni comporteranno un sensibile aumento dei tempi di verifica degli strumenti di almeno 3-4 volte rispetto alla vecchia procedura in base allo strumento da verificare, all’im­pianto usato, e ad altri fattori. Stahlwille, da sempre leader nel pano­rama della tecnologia dinamometrica, conferma il suo ruolo di partner affidabile nel rispondere e anticipare le esigenze del cliente: in questo senso l’azienda ha sviluppato TORKMASTER 5, software in grado di risolvere e facilitare la verifica e taratura degli strumenti dina­mometrici inaccordo alla UNI EN ISO 6789:2017.

TORKMASTER 5 calcola in modo completamen­te automatico i valori d’incertezza degli strumenti dinamometrici, mediante passaggi guidati pas­so-passo, abbattendo i tempi di verifica: inoltre, per gli utensili Stahlwille, sarà disponibile un database dei valori di incertezza che, in accordo alla norma, sono stati calcolati usando il metodo statistico di­rettamente dall’azienda; per gli utensili di altri pro­duttori, sempre in accordo a quanto previsto dalla norma, dopo la decima verifica dello stesso mo­dello di utensili e di inserto sarà possibile calcolare i valori statistici e considerarli per future verifiche.

TORKMASTER 5 sarà disponibile per i clienti che hanno acquistato in passato o acquisteranno ban­chi di verifica manuali o motorizzati.

Sul versante dei banchi di taratura Stahlwille pro­pone:

  • i banchi di verifica manuali Manutork© Stahlwille, sono disponibili in diverse configu­razioni, per certificare dai giraviti torsiometrici alle chiavi a 3000 Nm. Prodotti in Germania all’interno degli stabilimenti Stahlwille, sono semplicissimi da usare grazie a software di gestione intuitivi e meccanismi di azionamento manuale demoltiplicati, che consentono quin­di di poter calibrare senza alcuno sforzo fisico utensili da 0,2Nm a 3000 Nm.
  • I banchi motorizzati PerfectControl© – già vin­citori del premio per il design IF Design Award – consentono di effettuare tarature di strumen­ti dinamometrici sia in coppia che in angolo in modo completamente automatizzato con ulte­riore riduzione dei tempi. Il PerfectControl© è disponibile in due versioni, la 7794-2 adatta alla taratura di chiavi meccaniche ed elettroniche con verifica dei soli valori di coppia e la 7794-3 che invece è adatta, oltre che alla verifica della coppia, anche a quella dell’angolo. Il funziona­mento dell’impianto è molto intuitivo e impron­tato alla miglior usabilità possibile: dopo aver posizionato sul banco la chiave dinamometrica da verificare è possibile richiamarla con fa­cilità dal software in dotazione e far partire la verifica e la calibratura in modo automa­tico. Nel caso la chiave da verificare sia una chiave elettronica Stahlwille, la stessa sarà automaticamente identificata dal dispositivo e tarata automaticamente senza nessuna necessità di intervento dell’operatore du­rante il processo di verifica.

 

Stahlwille Utensili organizza un workshop della durata di mezza giornata dedicato ai professionisti per fare chiarezza sui cambiamenti che comporterà il nuovo scenario normativo e dare indicazioni tecnico pratiche a chi vuole effettuare tarature di utensili dinamometrici ed essere in linea con la nuova norma. Il workshop sarà gratuito e realizzato in due diverse giornate: lunedì 5 e martedì 6 Novembre, a Peschiera Borromeo (Milano). Per partecipare è sufficiente contattare l’azienda all’indirizzo mailto:qualitavera@stahlwille.it I posti disponibili sono limitati.

Pubblicato il Settembre 21, 2018 - (966 views)
STAHLWILLE UTENSILI S.R.L.
Via Liguria 30
20068 Peschiera Borromeo - Italy
+39-02–5537981
+39-55300826
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Giravite torsiometrico elettromeccanico
Tecnologia a supporto della taratura di strumenti dinamometrici
Soluzioni per l’utensileria in chiave Industry 4.0
Utensileria per l'Asset Integrity Management
Chiavi combinate a doppia forgiatura
Carrello da officina
Sistema tethering
La filiale italiana di Stahwille ha un proprio sito web
Verifica rapida e sicura degli utensili dinamometrici
Taratura e certificazione dinamometrica, le ultime novità
Utensili robusti ed ergonomici
Giravite dinamometrico digitale
Carrello portautensili
Carrelli DAPTIQ
Giravite torsiometrico elettromeccanico
Utensili di qualità
Strumento verifica veloce
Progetto Qualità Vera
Chiave dinamometrica interfacciabile
30 anni Stahlwille Italia
Articoli correlati
Dischi di rottura per applicazioni igieniche
Blocco per telecomandi sospesi
Respiratori semimaschera a quadruplo flusso
PFERD Italia sempre più social
Barriere anticaduta contro pericolo ribaltamento
Lime rotative per lavorazioni di super-leghe e rimozione bulloni
Giraviti 324
Scarpe antinfortunistiche idrorepellenti
Abbigliamento protettivo studiato per attività di saldatura
Pinza Plug and Work per cobot
Barriere di protezione in polimero
Servizi e fornitura per l'industria
Utensili con sistema di fissaggio
Barriere protettive
Strategie di manutenzione e tecnologia predittiva
Sistema di barriere antiurto
Giravite con geometria antirotolamento
Cuscinetti e trasmissioni industriali
Dispositivi di lockout tagout
Utensili con sistema di serraggio
Blocco per telecomandi sospesi
Giraviti 324
Pinza Plug and Work per cobot
Loctite 2400 e Loctite 2700
Adesivi anaerobici Loctite
LOCTITE 55 il filo sigillaraccordi certificato
Pinza universale con taglienti in acciaio sinterizzato
Nuovi rivoluzionari lucchetti per lockout SafeKey
Maschera antipolvere monouso
Pinza multifunzione per profili esagonali e tondi
Nuovi rivoluzionari lucchetti per lockout SafeKey
Maschera antipolvere monouso
Utensili con sistema di serraggio
Maschi per filettatura di fori ciechi e passanti
Cassetta porta utensili con sgabello
Avvitatore pneumatico con carter in lega di magnesio
Indumenti da lavoro MEWA Dynamic
Giravite con impugnatura trimateriale
Disco ad alta velocità
Rugosimetri compatti