Telecamere acustiche per la rilevazione di perdite

Fluke ii910 e ii900 sono ideali per l’utilizzo nei sistemi ad aria compressa, a gas, a vapore e a vuoto

  • Immagine acquisita dalla telecamera acustica di precisione ii910 mentre rileva una scarica parziale in un'applicazione ad alta tensione
    Immagine acquisita dalla telecamera acustica di precisione ii910 mentre rileva una scarica parziale in un'applicazione ad alta tensione

Le perdite nei sistemi ad aria compressa, a gas, a vapore e a vuoto incidono negativamente sia sul tempo di attività della produzione che sul risultato finale dell'attività aziendale.

Sebbene la maggior parte dei produttori sia a conoscenza dell'esistenza di questi tipi di perdite, affrontarle è stato finora troppo dispendioso in termini di tempo e fastidioso. Con la telecamera Fluke ii900 o ii910 e una formazione minima, i tecnici addetti alla manutenzione possono iniziare a verificare l'eventuale presenza di perdite nel corso della loro tipica routine di manutenzione, anche durante le ore di attività aziendale di picco.

La telecamera acustica serie ii900 consente ai tecnici di vedere il suono mentre effettuano la scansione di tubi flessibili, raccordi e connessioni per individuare eventuali perdite. La sua schiera acustica integrata di minuscoli microfoni sensibili genera uno spettro di livelli di decibel in funzione della frequenza. Sulla base di questo output, un algoritmo calcola un'immagine sonora, nota come SoundMap™, che si sovrappone a un'immagine visiva. La SoundMap viene adattata automaticamente a seconda del livello di frequenza selezionato in modo da filtrare il rumore di fondo, rendendo incredibilmente semplice il rilevamento delle perdite di gas compresso.

Inoltre, l'ii910 offre una maggiore sensibilità per rilevare le perdite più piccole o più lontane.

La scarica parziale è un problema molto grave che si vorrebbe poter monitorare in modo rapido e semplice. Che si ispezionino isolatori, trasformatori, apparecchiature di manovra o linee elettriche ad alta tensione, occorre essere certi di individuare un eventuale problema in modo rapido e tempestivo. Una scarica parziale trascurata può causare blackout, incendi, esplosioni o infortuni letali dovuti ad archi elettrici. Oltre al pericolo a cui espone la vita degli esseri umani e l'ambiente, le scariche parziali comportano un considerevole rischio di perdite economiche dovute a fermi macchina. L'arresto delle apparecchiature può costare milioni di dollari l'ora in tempi di fermo macchina.

La telecamera acustica di precisione Fluke ii910 è ideale per gli elettricisti addetti alle linee e apparecchiature ad alta tensione, i tecnici incaricati dell'esecuzione di test elettrici e i team addetti alla manutenzione della rete elettrica che eseguono costantemente l'ispezione e la manutenzione di apparecchiature ad alta tensione di distribuzione dell'energia elettrica e in ambito industriale. L'ii910 offre un modo sicuro, rapido e semplice per rilevare e localizzare le scariche parziali al fine di mantenere efficienti le apparecchiature ad alta tensione ed evitare eventi catastrofici.

Grazie alla tecnologia SoundSight™, l'ii910 converte i suoni da essa percepiti in una rappresentazione visiva, in modo da permettere l'individuazione rapida delle aree problematiche. La banda di frequenza più elevata dell'ii910 consente il rilevamento precoce per agevolare la programmazione tempestiva della manutenzione ed è il motivo per cui la gamma di frequenze dell'ii910 è di 2-100 kHz.

Rossana Saullo si laurea prima in Lettere Moderne presso l’Università della Calabria di Cosenza, successivamente consegue la laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica Italiana presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2020 consegue il Master Professione Editoria Cartacea e Digitale presso l’Università Cattolica di Milano. Da settembre 2020 lavora in TIMGlobal Media.

More articles Contatto