SKF collabora con Ovako

Una partnership per la produzione di cuscinetti a zero emissioni

  • SKF collabora con Ovako
    SKF collabora con Ovako
  • SKF collabora con Ovako
    SKF collabora con Ovako

Il produttore di acciaio svedese Ovako e SKF hanno realizzato un cuscinetto orientabile a rulli (SRB) con il 90% in meno di emissioni rispetto agli standard degli SRB. Un progetto che ha permesso a SKF di raggiungere un importante traguardo nel suo percorso verso una catena di creazione del valore a zero emissioni.

Raggiungimento della neutralità carbonica

I cuscinetti nati dalla collaborazione tra SKF e Ovako vengono prodotti nello stabilimento a emissioni zero di SKF a Göteborg utilizzando acciaio riciclato dall'impianto di Ovako a Hofors.

A dimostrazione della collaborazione tra le due aziende, il cuscinetto è già stato installato in una gru nello stabilimento di Hofors ed è uno delle centinaia di cuscinetti connessi che consentono un funzionamento più fluido e permettono di ridurre i tempi di fermo non programmati. Lo stabilimento di SKF a Göteborg è il terzo a raggiungere la neutralità carbonica, come parte dell’ambizioso obiettivo del Gruppo di azzerare entro il 2030 le emissioni nette di gas serra delle proprie attività produttive grazie a una serie di miglioramenti di processo e investimenti, Ovako ha raggiunto la neutralità carbonica per tutte le sue attività globali con il 97% di materiale riciclato ed elettricità fossil-free.

Sviluppo di un’economia circolare

Oltre a lavorare con i fornitori per ridurre le emissioni di carbonio dalla produzione di acciaio basata sugli scarti, SKF sta anche collaborando con alcuni partner per contribuire a ottenere importanti riduzioni delle emissioni e, nel tempo, raggiungere l’obiettivo zero emissioni dalla produzione di acciaio da minerale di ferro. Rickard Gustafson, presidente e CEO di SKF, ha dichiarato: “Il percorso del settore verso la produzione di cuscinetti a zero emissioni sta accelerando il passo e tale traguardo dimostra la nostra posizione leader. Ovako e SKF vantano una lunga storia di collaborazione e questo è un altro esempio tangibile del nostro impegno volto a favorire lo sviluppo di un’economia più circolare”.

Marcus Hedblom, presidente e CEO di Ovako, ha così commentato: “Nei molti decenni di collaborazione tra SKF e Ovako abbiamo sviluppato con successo numerosi prodotti sostenibili in acciaio. Ora, dopo aver raggiunto questo importante traguardo, continuiamo il viaggio verso la produzione di cuscinetti a zero emissioni che utilizzi acciaio ottenuto da processi di lavorazione completamente carbon-neutral”.

Rossana Saullo si laurea prima in Lettere Moderne presso l’Università della Calabria di Cosenza, successivamente consegue la laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica Italiana presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2020 consegue il Master Professione Editoria Cartacea e Digitale presso l’Università Cattolica di Milano. Da settembre 2020 lavora in TIMGlobal Media.

Altri articoli Contatto